Italia

Sondaggi politici, crescita record per Giorgia Meloni: FdI ormai vicinissimo al M5s

Come ogni lunedì, è arrivata l’ora dei sondaggi elettorali di Swg per il telegiornale di Enrico Mentana. Secondo le ultime stime dell’istituto sugli orientamenti di voto, la Lega di Matteo Salvini, pur rimanendo il primo partito nel Paese, perde quasi un punto percentuale negli ultimi sette giorni: si attesta infatti al 32,2% contro il 33% di sette giorni fa. Calo anche per il secondo partito sul podio: il Partito democratico perde infatti mezzo punto dalle stime dello scorso 9 dicembre, scendendo dal 18% al 17,5%.

Si rialza leggermente, invece, il Movimento Cinque Stelle che guadagna uno 0,2% e si posiziona al 15,7%: rimane comunque distante dai democratici e dal Carroccio. E deve guardarsi le spalle da Fratelli d’Italia, che vola al 10,7% crescendo di quasi un punto percentuali rispetto al 9,8% della scorsa settimana. In crescita anche Forza Italia dello 0,4% e Italia Viva di 0,5%. È quindi Giorgia Meloni a catalizzare l’attenzione della settimana: Fratelli d’Italia tocca infatti i massimi storici che la posizionano a soli cinque punti percentuali dai pentastellati.

Nel frattempo, secondo la direttrice di Euromedia Research, Alessandra Ghisleri, la quota di elettori che voterebbe per un ipotetico partito delle sardine si aggira intorno al 4,4%. I voti per le sardine si concentrerebbero soprattutto nel Sud Italia. “Si tratta di una semplice esercitazione perché non c’è ancora un partito, non c’è un leader e non c’è un programma. C’è una piazza che ha in comune la non condivisione delle politiche di Matteo Salvini e delle sue modalità“, ha detto Ghisleri, in un’intervista a ‘La Verità’, pubblicata oggi.

Leggi anche  Coronavirus, carceri in rivolta. 6 detenuti morti, evasioni di massa con furti di automobili

Secondo la direttrice di Euromedia Research il 36,9% degli italiani simpatizzerebbe con le sardine, mentre il 31,8% non appoggia le mobilitazioni e non ne approva le posizioni. Un quarto degli intervistati è indifferente. E ancora il 13,8% ritiene che le sardine potrebbero rafforzare il partito di Salvini, mentre il 13,1% pensa invece che possano aiutare la sinistra a recuperare terreno. Il 18,6% crede che le sardine possano portare a un calo di consensi per la Lega, facendo scendere anche Salvini nei sondaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *