Striscia la notizia: Vittorio Brumotti Accoltellato Da Spacciatori a Monza

Vittorio Brumotti inviato di Striscia la Notizia famoso ormai per la sua lotta contro lo spaccio di droga, è stato vittima di un episodio che poteva trasformarsi in una vera tragedia.

E’ successo oggi pomeriggio verso le 2:00 Brumotti era a Monza per uno dei suoi servizi, e aggiornare sulla situazione dello spaccio di droga che affligge la città.

Erano verso le 14:00 e si trovava presso i giardinetti di via Azzone Visconti, una zona che da tempo è il covo dei pusher di diverse etnie. Stando alle prime notizie, l’inviato di striscia e il cameraman che era con lui sono stati aggrediti da alcuno spacciatori muniti di coltello.

Vittorio aveva indosso il giubbotto antiproiettile, la lama con la quale lo spacciatore lo ha accoltellato ha bucato la stoffa ma fortunatamente non ha raggiunto il suo petto. Non è stato così fortunato il cameraman che ha subito una ferita alla gamba.

Subito è arrivata sul posto l’ambulanza della croce rossa che ha soccorso i due ragazzi insieme alla Polizia di Stato e gli uomini dell’Arma. Non è la prima volta che Brumotti viene aggredito da pusher africani. Ma, è la prima volta che corre un pericolo così alto, essere accoltellato.

Non si è fatta attendere la replica di Matteo Salvini che ha espresso tutta la sua solidarietà nei confronti Brumotti: Tutta la mia solidarietà a Vittorio Brumotti e all troupe di Striscia per la vile aggressione subita. Spacciatori delinquenti maledetti.

1 Commento

  1. se legalizzassero l erba si ridurrebbero notevolmente questi episodi visto che tale sostanza sta conquistando buona parte del mercato nero della droga

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*