Diodato, all’anagrafe Antonio Diodato, è un cantante italiano dalle influenze che abbracciano il rock e pop di matrice inglese e il cantautorato italiano. Isuoi primi lavori sono stati realizzati a Stoccolma, dove ha partecipato a una compilation lounge con il brano ‘’Libiiri” (il nome era Liberi, ma i produttori svedesi registrano il brano sbagliando) insieme ai dj svedesi Sebastian Ingrosso e Steve Angello.

Grazie a Daniele Tortora, produttore di Niccolò Fabi, ha l’opportunità di incidere l’album “E forse sono pazzo” – che esce nel 2013 – mentre il video del brano “Ubriaco” viene selezionato da MTV Generation. Dopo essersi esibito in occasione del concerto del Primo Maggio di Taranto, Diodato contribuisce alla realizzazione della colonna sonora del film di Daniele Luchetti “Anni felici”, interpretando il brano di Fabrizio De André “Amore che vieni, amore che vai”.

Nel 2014 è tra le Nuove Proposte del “Festival di Sanremo”, con il brano “Babilonia”. Diodato arriva al secondo posto, superato solo da Rocco Hunt, ma vince il premio della giuria di qualità. Lo stesso anno, Diodato sale sul podio della categoria Best New Generation all’MTV Italia Award, dove propone il singolo “Se solo avessi un altro”. Pochi mesi dopo arriva un altro successo vincendo Premio De André per la migliore reinterpretazione del brano “Amore che vieni, amore che vai” del cantautore ligure.

Nel 2016 Diodato collabora con Daniele Silvestri alla realizzazione di “Alla fine” e “Pochi giorni”, pezzi che fanno parte del disco “Acrobati”. Nel 2020 il cantautore è alla ricerca della sua definitiva consacrazione, con una nuova partecipazione al Festival di Sanremo (il brano è “Fai rumore”) stavolta con prospettive importanti. Diodato è considerato, nonostante non sia più giovanissimo, una delle voci più interessanti del nuovo cantautorato italiano come ha potuto dimostrare con la partecipazione a Sanremo, nella categoria “Nuove proposte” con il brano “Babilonia” e alla trasmissione “Che tempo che fa”.

Leggi anche  Carlo Conti, ottobre lo vedremo nei panni di un micio conduttore in una serie animata di Rai YoYo

Della vita privata si sa poco, ma Diodato ha avuto una storia con la cantante Levante, anche lei concorrente del Festival di Sanremo targato Amadeus. Diodato è nato ad Aosta il 30 agosto 1981 ma è cresciuto a Taranto. Altezza e peso non sono disponibili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here