Albano e Romina arrivano a Hollywood

Da Sanremo a Hollywood. I suoi fan l’hanno appena vista sul palco del Festival assieme ad Al Bano, in una performance tanto attesa quanto applaudita, e ora arriva il colpo di scena. Sul suo profilo Instagram, Romina Power ha pubblicato due foto in cui sfoggia un cambio di look drastico con i capelli corti e ricci invece della chioma chiara e lunga fin oltre le spalle.

Probabilmente si tratta di una parrucca, indossata per esigenze di scena. Già perché Romina è nel cast del nuovo film del regista premio Oscar Guillermo del Toro. Il film in questione, che è solo ai primi ciak ma già si prefigura come un successo (se non altro per il cast stellare che vi prende parte), si intitola Nightmare Alley, remake di una celebre pellicola del 1947, uscita in Italia con il titolo La fiera delle illusioni.

Il protagonista dell’epoca è stato proprio Tyrone Power, l’affascinante papà di Romina a cui lei è stata molto lega ta e che ha perso quando aveva solo 7 anni, nei panni di un tenebroso e ambizioso imbonitore da fiera che finge di saper leggere nel pensiero. Ruolo che, nel film di Del Toro, sarà interpretato da Bradley Cooper. Avrà accanto Cate Blanchett, che interpreta una psichiatra senza scrupoli, e l’affascinante Rooney Mara.

Dietro la macchina da presa Guillermo del Toro, già premio Oscar nel 2018 per La forma dell’acqua, darà la sua impronta a un film che promette colpi di scena a ripetizione. E Romina? Nelle immagini che ha pubblicato sui social sembra orgogliosa e contenta di essere sul set. Ma per lei non è stata certo la prima volta, anzi. Figlia d’arte – non solo papà Tyrone Power, ma anche mamma Linda Christian è stata un’attrice di successo – ha debuttato al cinema a soli 13 anni, nel 1964, e nei successivi quattro ha preso parte a ben 14 film.

Leggi anche  Giorgio Tirabassi, infarto durante la presentazione di un film: gravi condizioni

L’improvviso successo l’ha catapultata sulla scena cinematografica internazionale, tra Londra, Los Angeles e nella Roma della Dolce Vita. Ed è stato proprio a Roma, e proprio grazie al cinema, che Romina ha conosciuto Al Bano, durante la lavorazione di Nel sole. Non una produzione hollywoodiana tutta effetti speciali, ma un “musicarello”, i film nati sulla scia di una canzone. Il brano in questione, Nel sole, lo aveva cantato proprio Al Bano ed era stato un successo, con quasi un milione e mezzo di copie vendute del 45 giri di allora.

L’ultimo film da protagonista girato con Al Bano risale al 1984 ed è Champagne in Paradiso, in cui hanno recitato anche i figli maggiori Ylenia – scomparsa nel 1994 – e Yari. Poi più nulla al cinema, fino al carneo nel film Go Go Tales di Abel Ferrara e alla citazione, applauditissima, in Quo vado? di Checco Zalone nel 2016. E ora c’è Nightmare Alley e, insieme, una novità musicale che i fan di Romina attendevano da tempo. Dopo il successo della reunion sul palco del Festival di Sanremo, infatti, è già uscito, a 25 anni dall’ultimo realizzato insieme, il nuovo album con Al Bano, Raccogli l’attimo, in cui lei canta, tra l’altro, una versione raggaeton del Ballo del qua qua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *