Un bambino di quattro anni che stava partecipando alla sfilata di Carnevale a Sciacca è morto dopo essere caduto da un carro ed aver battuto la testa. Portato in ospedale, non c’è stato nulla da fare per salvarlo. La manifestazione è stata annullata. In corso le indagini delle forze dell’ordine.

Tragedia al Carnevale di Sciacca, in Sicilia: un bambino di quattro anni che stava partecipando alla tradizionale sfilata è mortocadendo da un carro. Il dramma si è consumato nella serata di venerdì 21 febbraio.

La manifestazione è stata immediatamente annullata. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, il piccolo, di cui non è stata resa nota l’identità, è stato messo sul carro che era fermo ma appena il trattorista si è messo in movimento il bimbo è caduto per terra sbattendo la testa.

L’episodio si sarebbe verificato in via Figuli, poco prima dell’ingresso nella piazza Mariano Rossi ed il carro coinvolto nell’incidente è “Volere volare” dell’associazione “E ora li femmi tu”.

Il bimbo è stato subito portato all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca ma non c’è stato nulla da fare. Il sindaco Francesca Valenti ha raggiunto i familiari straziati dal dolore.

Il carnevale a Sciacca si era aperto ieri ma i carri hanno cominciato a sfilare questa sera. La polizia indaga e la procura ha aperto un’inchiesta. Un incidente simile si è verificato lo scorso anno a Bologna quando il piccolo Gianlorenzo Manchisi è morto a due anni a causa delle lesioni riportate cadendo da un carro durante la sfilata di Carnevale.

Leggi anche  Matteo Salvini verrà giudicato per la Gregoretti. Ma davvero è un sequestratore?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here