La nuova tendenza è la masturbazione con la banana ma i medici mettono in guardia: “Non fatelo”

L’ultima bizzarra tendenza sessuale che circola sui social media in tema di sesso è quella, per gli uomini, di masturbarsi usando le bucce di banana. Ma i medici lo sconsigliano, ecco perchè. Sui social si sta diffondendo un bizzarro consiglio tra uomini: quello di utilizzare bucce di banana per masturbarsi. “È più simile a un pompino”, ha scritto un utente di Reddit -nota community di adolescenti-  che afferma di farlo da anni.

Ma i medici sconsigliano questa pratica. In particolare la Dott.ssa Diana Gill del servizio di prescrizione Doctor-4-U mette in guardia contro la ‘pratica perversa’. La dottoressa spiega come con questa tecnina si rischi di sviluppare  un’eruzione cutanea e piaghe sul pene che oltre ad essere dolorose, possono portare a infezioni.

Inoltre un soggetto con un’allergia alla frutta o al lattice potrebbe essere maggiormente suscettibile a una reazione causata dalla buccia di banana. “Una persona con un’allergia alla banana ha maggiori probabilità di essere allergica ad altre sostanze come il lattice o altri frutti e verdure” ha spiegato la dottoressa. “Quindi se sei allergico ai preservativi in ​​lattice potresti anche essere allergico alle bucce di banana.”

La dottoressa Gill non è il solo oppositore. Un altro utente di Reddit ha raccontato una storia tragicomica e ammonitrice in cui ha usato una buccia di banana per masturbarsi, finendo con il “cadere nel disordine che ho fatto, sbattere la testa sul water sopravvivendo a malapena per raccontare la storia”.

Tuttavia, i ‘sostenitori dell’induttore di orgasmo organico’ ritengono che sia troppo bello per rinunciare. Gli abbonati a JackInWorld, l’autoproclamata “Ultimate Male Masturbation Resource”, hanno dato a “banana man” 4,5 su 5 stelle con 359 voti finora. Il sito fornisce anche un tutorial su come eseguire l’atto arrivando persino a suggerire di scaldare la buccia per un effetto aggiuntivo. Tra i commenti riportati dal tabloid NyPost leggiamo diversi sostenitori della pratica: “Ho usato la tecnica della buccia di banana di tanto in tanto per molti anni (ora ho 78 anni”)”.

Un altro untente ha aggiunto”Più grande è la banana, meglio è”. Le bucce di banana non sono i primi oggetti non convenzionali impiegati dai cercatori di piacere. Lo scorso novembre, i ginecologi hanno avvertito le donne di non masturbarsi con spazzolini elettrici perché “potrebbe causare traumi alla delicata area vulvare”

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *