Scoperta shock dopo il cesareo, la figlia sfregiata in volto. Medici: “La bimba non doveva muoversi”
La serie di vicissitudini che hanno colpito suo malgrado una neo mamma russa di diciannove anni. La donna è stata sedata a causa di una complicanza durante un taglio cesareo e quando si è risvegliata ha scoperto con orrore che la bimba aveva un profondo taglio sul viso.

Quello che doveva essere un tranquillo parto naturale dopo una gravidanza del tutto regolare si stava trasformando in tragedia per una giovane mamma russa e la sua bimba che portava in grembo.

A causa di una seria di complicanze dell’ultimo momento, infatti, la ragazza di 19 anni si è dovuta sottoporre prima a un taglio cesareo e a una anestesia completa e infine ha scoperto che, durante l’operazione, alla bimba era stato sfregiato il volto a causa di una errata manovra dei medici. Come raccontano i media russi e riportato da Daily Mail, è la serie di vicissitudini che hanno colpito suo malgrado la neo mamma russa di diciannove anni, Darya Kadochnikova.

La giovane donna aveva inizialmente pianificato un parto naturale in un ospedale pubblico, ma pochi giorni dalla data presunta le è stato comunicato dai medici che sarebbe stato meglio un taglio cesareo, più sicuro in quanto la bimba aveva cambiato posizione e non era pronta a uscire. Non solo, al momento del parto si è scoperto che l’anestesia epidurale a cui era stata sottoposta non aveva funzionato in quanto poteva ancora sentire l’incisione che le stavano praticando i medici.

La donna quindi è stata sedata con anestetico endovenoso ma quando si è risvegliata ha scoperto con orrore che la bimba aveva un profondo taglio sul viso. Si tratta di  un evidente taglio vicino al naso, sotto l’occhio destro. La piccola però è stata subito medicata e sta bene.

Leggi anche  Coronavirus in America: "Niente respiratori per i malati disabili" lasciati a morire soli e senza cure

Darya, che dopo il parto cesareo ha anche accusato la febbre alta, ha provato a protestare con i medici, e da questi avrebbe ricevuto una risposta del genere: “Ci dispiace, ma la bambina non avrebbe dovuto muoversi troppo durante il cesareo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here