L’esperimento in aula che mostra quanto sia importante lavarsi le mani diventa virale!

Un’insegnante di scienze sta implorando gli studenti e i genitori di lavarsi le mani dopo aver pubblicato i risultati di un esperimento svolto con la sua classe. Solo nel sud degli Stati Uniti un rapporto ha stimato che ci sono già state tra gli 1,7 e i 2,5 milioni di malattie influenzali a livello nazionale tra ottobre e novembre. Dopo questi dati l’insegnante di scienze dell’Idaho ha diffuso un post strabiliante che è diventato in pochissimo tempo virale e che è stato condiviso praticamente ovunque.

Jaralee Annice Metcalf ha condiviso le foto di un progetto scientifico che ha svolto di recente con i suoi alunni, scrivendo a fianco di una serie di foto: “Abbiamo preso il pane fresco e lo abbiamo toccato. Abbiamo preso una fetta non trattata. Una toccata con le mani non lavate. Una toccata con mani disinfettate. Una con mani lavate con acqua calda e sapone. Abbiamo in seguito deciso di strofinare un pezzo di ognuno di essi su tutti i nostri chromebook in classe” Il risultato: “DISGUSTOSO!!!”

Metcalf ha sottolineato che sì, la scuola in genere disinfetta i Chromebook, ma non per questo esperimento! Gli esperimenti sono durati dalle tre alle quattro settimane a causa dei conservanti del pane che prolungano la durata di conservazione e sigillati in sacchetti per congelare. “le fette di pane che sono state chiaramente molto esposte a diversi germi, hanno visto una crescita più rapida della muffa mentre quelli toccati con le mani pulite più quelli con acqua e sapone non sono stati esposti ai germi che causano la crescita della muffa”.

Tramite un post su Facebook l’insegnante ha in seguito invitato a tutti quelli che sono stanchi di ammalarsi o di essere spesso stanchi, di lavarsi più spesso le mani e che disinfettarsi le mani non è un’alternativa a lavarsi le mani. Il post di Metcalf da quando è stato condiviso ha guadagnato oltre 59 mila condivisioni e oltre 8 mila commenti. In definitiva, l’insegnante di scienze spera che i genitori non solo comprendano l’importanza del lavaggio delle mani ma prendano in considerazione i risultati quando uno dei loro figli si imbatte in un insetto.

“I germi si diffondono rapidamente, non importa quanto spesso gli viene detto o quanto bene viene loro insegnato a lavarsi le mani, i bambini non lo faranno sempre correttamente o abbastanza.” Noi non possiamo essere più d’accordo! Lavatevi la mani spesso e soprattutto bene, fatelo per voi ma anche per chi vi sta attorno!

Commenta la Notizia

Lascia un commento