“Nasceranno nello stesso periodo”, finge gravidanza e uccide l’amica per rubarle la figlioletta

Una donna americana è stata arrestata con l’accusa di occultamento di cadavere e rapimento. Magen Fieramusca, avrebbe strangolato l’amica Heidi Broussard, 33 anni, e le avrebbe rubato la figlia neonata nel tentativo di farla registrare come sua.

Della vicenda avevamo già parlato qualche settimana fa: Heidi e sua figlia, Margot Carey, di sole 2 settimane di vita, erano scomparse lo scorso 12 dicembre e da allora era cominciata una maxi ricerca. Ora sono emersi nuovi, sconvolgenti particolari su questa storia.

Migliori amiche
Quando è venuta sapere che l’acque dell’amica si erano rotte, Magen Fieramusca si è messa in macchina e ha percorso i circa 200 chilometri che separano Houston da Austin. Le due donne si conoscevano da un decennio e Fieramusca voleva essere lì quando la sua “migliore amica” fosse entrata in travaglio.

È arrivata in sala parto in tempo per tenere la mano di Heidi e aiutarla nelle sue contrazioni, diventando una delle prime persone a tenere in braccio la piccola Margot Carey, il 26 novembre. A quel punto, secondo i pubblici ministeri, ha cominciare ad elaborare un complotto per rapire la bambina e farla passare come sua.

Fieramusca sarà accusata di omicidio

Secondo i documenti del tribunale rilasciati ieri e ottenuti in anteprima dall’Austin American-Statesman, Fieramusca, 33 anni, avrebbe finto una gravidanza per mesi. Due settimane dopo che gli amici e la famiglia Broussard si erano radunati intorno a lei nella sala parto, la giovane madre è scomparsa. Il suo corpo è stato in seguito ritrovato nel bagagliaio di un’auto dietro la casa di Fieramusca. La donna deve rispondere di due accuse di rapimento e uno di manomissione di cadavere. Ma i pubblici ministeri affermano che presto le accuse potrebbero aggravarsi, fino all’imputazione di “omicidio di primo grado”.

Come riportato in precedenza dal Washington Post, Heidi sarebbe uscita di casa con Margot la mattina del 12 dicembre. Ha lasciato il figlio di 6 anni nella sua scuola elementare, poi è tornata nella sua casa di Austin. Ma quando il suo fidanzato, Shane Carey, è rincasato quel pomeriggio, sia la compagna che il bambino erano spariti. Una settimana dopo, Fieramusca è stata arrestata.

Incinte nello stesso periodo

Le due donne si erano conosciute al Texas Bible Institute a Columbus, in Texas. Sebbene vivessero in città diverse – Broussard ad Austin e Fieramusca a Houston – si vedevano e sentivano regolarmente al telefono, secondo Fox 7 Austin. Quando Heidi è rimasta incinta all’inizio del 2019, Fieramusca ha annunciato che anche lei aspettava un bambino. E che forse i piccoli sarebbero addirittura nati lo stesso giorno. In realtà diversi suoi conoscenti hanno manifestato scetticismo sulla gravidanza. Vickie Shreves, un altro amico intimo di Heidi, ha detto a People che Fieramusca non sembrava incinta quando si è presentata in sala parto, e teneva “un cuscino sullo stomaco”.

Una finta gravidanza

Durante il periodo della presunta gravidanza, la donna ha continuato a vivere con il suo ex fidanzato, Christopher Green. La coppia si era separata nel marzo 2019, più o meno nello stesso periodo in cui Fieramusca gli aveva detto che era incinta di suo figlio, secondo quanto riferito dall’uomo in seguito alle autorità. Nonostante convivessero, i due non avrebbero più avuto rapporti intimi. Solo in un’occasione, Green avrebbe toccato il ventre della donna “sentendolo duro” ha poi detto alla polizia. Quindi, il 12 dicembre, Fieramusca ha detto a Green che stava andando in spiaggia con suo cugino mentre lui era al lavoro. I due si sarebbero visti solo il giorno successivo. Quando è tornata, aveva un bambino con sé. Implorando Green di non essere arrabbiato, gli ha detto cche era andata in travaglio, dando alla luce il loro bambino senza dirglielo.

“Questo bambino è a casa mia”

Quasi una settimana dopo, il 19 dicembre, Green è andato a comprare vestiti per bambini. Mentre lasciava il negozio, gli investigatori del Dipartimento della pubblica sicurezza del Texas lo hanno intercettato e gli hanno consegnato un volantino di persone scomparse con le foto di Heidi Broussard e della piccola Margot. “Questo bambino è a casa mia”, avrebbe risposto l’uomo. Poco dopo la sua ex sarebbe stata arrestata.

Commenta la Notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *