Un team di ricercatori brasiliani e francesi hanno scoperto una nuova possibile minaccia per l’umanità. Neanche il tempo di sconfiggere il coronavirus che arriva una nuova minaccia per la nostra salute.

Riportato da The Independent, si tratta dello yaravirus, un’epidemia misteriosa che sta agitando centinaia di scienziati. Perchè? Circa il 90% dei geni risulta del tutto sconosciuto e solo il 10% del genoma ha trovato affinità con agenti virali, già noti alle banche dati internazionali.

Uno scenario che preoccupa molti ricercatori che hanno fatto scoperta. Lo yaravirus brasiliensis, come è anticipato già dal nome, è stato scoperto e subito isolato in Brasile da un team di scienziati dell’Università Federale di Minas Gerais ( a Belo Horizonte). Coordinato dal professor Jonatas S. Abrahao del Dipartimento di Microbiologia.

In collaborazione con alcuni ricercatori dell’Università francesce di Aix-Marseille: il virus è stato rintracciato in alcuno ameba presenti nel lago artificiale di Pampulha. Questo tipo di virus, chiamato Yara in onore di una sirena “madre di tutte le acque”, non appartiene alla famiglia dei virus giganti, il che rende la situazione ancora più misteriosa. Continua…

Al momento, non è stato lanciato nessun allarme al riguardo, e la situazione è al vaglio dei ricercatori brasiliani. Al momento è impossibile, conoscere i sintomi dello yaravirus. In quanto è stati rilevato e non ha colpito nessun essere umano.

Gli scienziati brasiliani e francesi stanno studiando la composizione del materiale prelevato nel lago Pampulha per capire cosa può accadere e quali conseguenze potrebbero succedere. Ma per ora nessun paese fuori dal Brasile compresa l’Italia è a rischio Yaravirus.

Leggi anche  Infila il pene in un tubo di metallo per 5 giorni, il membro marcisce: “Volevo fare sesso così”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here