È morto a 48 anni Massimo Vincenzi, ex capo redattore centrale a Repubblica, attualmente vicedirettore a La Stampa. Ne dà notizia il quotidiano romano precisando che Vincenzi si è spento all’ospedale Santo Spirito, nella capitale, dove era ricoverato da qualche giorno per una polmonite.

Vincenzi, precisano poi dal quotidiano torinese, era alla Stampa dal 2016, chiamato da Maurizio Molinari. «Una vita troppo breve vissuta a perdifiato. Con un grande amore, il giornalismo, e tante passioni: il teatro, la letteratura, il cinema, la musica, soprattutto il jazz, e poi ovviamente lo sport, che per Massimo era anche specchio della vita stessa».

Leggi anche  Terremoto nel nord Italia, la scossa ieri notte, paura tra i residenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here