Coronavirus in Italia, il bollettino del 29 marzo 2020 con i dati della Protezione Civile

I dati della protezione civile sui contagi da Coronavirus in Italia domenica 29 marzo. Stando a quanto reso noto, il numero dei contagiati è salito a 97.689 contagiati, di cui 13.030 guariti e 10.779 decessi morti. Dei casi positivi, 42.588 si trovano in isolamento domiciliare, mentre 3.906 sono i ricoverati in terapia intensiva.

Il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, ha appena reso noto il bollettino di oggi, domenica 29 marzo, dell’emergenza Coronavirus in Italia. Al momento, stando al bilancio comunicato nel consueto punto stampa delle 18, nel nostro Paese ci sono 97.689  contagiati (+ 3851 rispetto a ieri), di cui 13.030 guariti (+ 646) e 10.779 decessi (+756).

Leggi anche  Chi era Antonio Pennacchi: Età, moglie, figli, causa morte e vita privata

Tra i 73.880 casi attualmente positivi, 42.588 si trovano in isolamento domiciliare, 27.386 sono ricoverati con sintomi e 3.906 sono in terapia intensiva. Le regioni più colpite dall’epidemia di Covid-19 restano la Lombardia, L’Emilia Romagna, il Piemonte e il Veneto. In totale, sono stati effettuati su tutto il territorio nazionale 454.030 tamponi.

Coronavirus in Italia, la mappa del contagio regione per regione
Lombardia: 41.007
Emilia Romagna: 13.119
Veneto: 8.358
Piemonte: 8.206

Marche: 3.558
Toscana: 4.122
Liguria: 3.076
Lazio: 2.706
Campania: 1.759
Trento: 1.594
Puglia: 1.549

Leggi anche  Vito Dell’Aquila chi è? Età, altezza, peso, fidanzata, vita privata, taekwondo, Instagram, Olimpiadi e biografia

Friuli VG: 1.480
Sicilia: 1.460
Abruzzo: 1.293
Bolzano: 1.214
Umbria: 1.023
Valle D’Aosta: 584
Sardegna: 638
Calabria: 614
Basilicata: 202
Molise: 127

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *