Intrattenimento

Gemma Galgani, le difficoltà di questa nuova versione di Uomini e donne non finiscono qui

Saranno l’uso della parola e l’importanza di ciò che si scrive gli elementi che trascineranno il nostro cuore e le nostre scelte nella nuova versione di Uomini e donne. Comunque vada, abbiamo una gran voglia d’amore. Soprattutto in un momento come questo, in cui tutti ci sentiamo un po’ più soli», ripetono in coro Gemma Galgani e Giovanna Abate. La rivoluzione è iniziata. Questa settimana Uomini e donne, creatura di successo di Maria De Filippi, ha conosciuto l’ennesima evoluzione. E non si tratta di un cambiamento dettato da un nuovo format, anche perché il fuoco del programma resta sempre lo stesso: i sentimenti.

L’emergenza Covid 19 e le misure restrittive che ne conseguono hanno in un primo momento stoppato la trasmissione, per poi farla ripartire con una nuova formula. Decisamente 2.0. “Chi” vi svela i dettagli incontrando proprio le due protagoniste: la dama del trono senior Gemma e la tronista Giovanna, entrambe in cerca d’amore. Ma attenzione: «Scordatevi per il momento di vedere baci, abbracci, riprese esterne e corteggiatori in studio. Come ci ha spiegato Maria De Filippi, io e Gemma dovremo dar peso alla parola perché i corteggiamenti avverrano, in un primo momento, soltanto attraverso la scrittura. Noi siamo pronte. Ne vedrete delle belle, compreso un nuovo – o forse vecchio – linguaggio d’amore mai dimenticato», spiega Giovanna. E Gemma aggiunge: «Maria guida il racconto con voce fuori campo.

Io e Giovanna potremo conoscere altre persone – oltre a quelle che avete già visto in televisione all’inizio del nostro viaggio, quando non era ancora scoppiata la pandemia – e lo faremo attraverso la scrittura. Il rischio, fondamentalmente, è questo: io e Giovanna chattiamo con un corteggiatore e magari ce lo immaginiamo secondo i nostri canoni di bellezza (alto, biondo, bello e con gli occhi azzurri, oppure moro, ben vestito…). Ma in un secondo momento, quando ci sarà data la possibilità di vederlo attraverso lo schermo, potremmo trovarci una persona completamente diversa da come l’abbiamo immaginata. Io, però, sono una romanticona e credo nell’amore.

Leggi anche  'Ma allora è vero!'. Vanessa Incontrada e Gigi D'Alessio, la conferma arriva dopo lo show

Sono pronta ad andare oltre l’aspetto fisico se il cuore batte». Ma le difficoltà di questa nuova versione di Uomini e donne non finiscono qui. «Può succedere che io o Gemma ci innamoriamo di una persona che, con le sue parole, conquista la nostra testa, la nostra mente, il nostro cuore. Quindi decidiamo: “Ok, buttiamoci”. A quel punto lui potrà dirci: “Guarda, ti ho preso in giro”. Ma voglio essere fiduciosa. Sono single da troppo tempo e non ho voglia di trascorrere un’altra estate da sola, quindi tifo con tutte le mie forze per il lieto fine. Io so che da quest’avventura, dopo le delusioni del passato, troverò l’uomo giusto.

Mi innamorerò grazie alle sue parole: attraverso la scrittura troverò quello che desidero», afferma sicura Giovanna. In studio, ma a distanza (per fortuna di Gemma, che questa volta sarà sicura di non subire agguati…) ci saranno gli opnionisti Gianni Sperti e Tina Cipollari, mai tenera con la Galgani e nemmeno con Giovanna. «Tina? Non è un problema. Io nemmeno la vedo. Sento la sua voce come un ronzio. So che indossa una mascherina con disegnata la mia faccia: è evidente che non riesce a fare a meno di me», sorride Gemma mentre parla della sua rivale storica. «Con me Tina non è mai stata tenera. Tra di noi gli scontri sono sempre molto tosti, ma spero che almento in questo periodo abbassi un po’ il muro di rabbia. In ogni caso, non temete: saprò farmi trovare pronta. Gianni invece lo adoro, sia chiaro».

Uomini e donne prepara così la sua rivoluzione, guidata da Maria De Filippi. Ma le dinamiche, che sono anche la forza del programma, non cambiano. «Siamo grate alla redazione. La pandemia ha chiuso tutti noi in una sorta di bolla che fa male. Avere la possibilità di riaccendere il cuore e la mente è un regalo bellissimo. Speriamo che possa essere così anche per i telespettatori che gi guarderanno da casa. Oltre alla leggerezza, c’è qualcosa di più potente capace di allontanare i cattivi pensieri dettati da questo triste momento. E quella cosa, non c’è dubbio, è l’amore». Parola di Gemma e Giovanna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *