Flavio Briatore e Naomi Campbell, per l’imprenditore mai nessuna come lei

Il 22 maggio Naomi Campbell compie 50 anni. E c’è una persona per lei molto speciale che, pochi giorni prima del fatidico traguardo, ha fatto sul suo conto interessanti rivelazioni: Flavio Briatore.

I due sono stati insieme dal 1998 al 2001; una storia burrascosa, fatta di passione, liti furiose, riconciliazioni, presunti tradimenti. Anche l’epilogo è stato tutt’altro che sereno. Per motivi mai spiegati, lui l’ha buttata fuori dal suo yacht, che si trovava ormeggiato in Sardegna; lei è andata dalla polizia a denunciarlo, sostenendo di essere stata picchiata.

Poi è tornata nell’appartamento londinese dell’imprenditore, che però le ha telefonato intimandole di andar via. La Venera Nera ha fatto così ritorno negli Usa, chiedendo una maxi liquidazione di circa 9 miliardi di lire “per la brutale aggressione” (parole del suo legale) subita da parte di Flavio.

Insomma, sembrava guerra aperta. Ma il tempo è un ottimo dottore, e gradualmente si sono riavvicinati. Sono diventati amici e confidenti. Un rapporto profondo, tra l’altro motivo di gelosia per Elisabetta Gregoraci, che Briatore ha sposato nel 2008 (la separazione consensuale è stata firmata nel 2017, ma questa è un’altra vicenda). Flavio e Naomi sono sempre rimasti in contatto, mantenendo però massimo riserbo a tal proposito. Così come non hanno mai parlato della loro love story. Fino ad ora, appunto. Perché all’improvviso l’e^team manager di Benetton e Renault ha rotto il silenzio. «Come si vive – ha  detto – accanto a una donna come Naomi? Evitando la ‘corte’ dei signor sì e tenendola ben salda coi piedi per terra. Quando sfilava, si girava anche la passerella.

Oggi non c’è nessuno come lei». A proposito del suo temperamento, notoriamente fumantino, ha aggiunto: «Per giudicare una persona bisogna conoscere la sua storia. Naomi è uscita di casa all anni.

A 12 lavorava già con Bob Marley. Ha conosciuto la strada e la vita da affrontare troppo in fretta. I nostri litigi a bordo della barca o in giro per il mondo? Normale amministrazione se sai con chi hai a che fare. E io sapevo di avere di fronte una persona dal cuore tenero, con tutti i suoi limiti e difetti». Di un’altra cosa è certo: «Se oggi alle due di notte dovessi aver bisogno di lei per un qualsiasi motivo, risponderebbe al telefono subito. Questa è Naomi lontano dai riflettori: una donna con un gran cuore. Sono contento di esserci stato nella sua vita».

Tante donne per Flavio, solo 3 grandi amori: Naomi, Heidi Klum, Elisabetta Gregoraci. Naomi era il fuoco, l’adrenalina. La relazione con la Klum è stata intensa ma breve, è durata due anni; nel 2004, quando è finita, lei era incinta di Leni: «Abbiamo serenamente convenuto – ha spiegato Briatore poco dopo la sua nascita – che aveva più senso che la adottasse Seal (con cui intanto la Klum aveva iniziato una relazione, ndr). Un bambino deve crescere in una famiglia». Nel 2006 è arrivata Eli, che l’ha reso padre di Nathan Falco. Giovanissimo si era sposato invece con Marcy Schlobohm.