George Clooney e Amal divorzio in vista

Lui, George, l’ultimo vero divo di Hollywood: bello, colto, simpatico, elegante, impegnato. Lei, Amal, la prima vera pasionaria dello star system americano: bella, colta, simpatica, elegante, impegnata da avvocato nella difesa dei diritti civili. Sei anni fa le nozze da sogno a Venezia, tre anni fa la nascita dei gemelli, un maschio e una femmina, Alexander ed Ella. La coppia dei sogni.

La vita dei sogni. Il futuro dei sogni: la Casa Bianca come progetto a medio termine, come in molti al di là dell’Oceano ripetono con insistenza. Su questo sogno mai stucchevole piomba ora l’ombra del più feroce degli incubi: il divorzio.

Leggi anche  Gli Abba, il quartetto svedese torna in concerto con una versione virtuale dei componenti

FINITI IN UN BRUTTO GIRO? Il tabloid americano National Enquirer (che gli amici della coppia si sono affrettati a smentire) sostiene che Clooney e Alamuddin vivrebbero ormai da tempo da separati in casa e che, addirittura, entrambi avrebbero già frequentato altre persone. Dicono che la coppia non abbia superato la prova del lockdown da Covid-19, una convivenza prolungata e forzata cui non erano abituati nella vita di prima, lei sempre in giro per il mondo a difendere i diritti degli ultimi, lui sempre sul set.

Leggi anche  Asia Argento risorge dopo l'inferno

Per rendere più (in)credibile la storia, i tabloid scatenati aggiungono che i due sarebbero anche finiti in un giro di scambisti, pratica che all’inizio li avrebbe uniti e che poi avrebbe finito con l’allontanarli. E ci si sarebbe messa anche Meghan Markle, molto amica di Amal e – pare – molto invadente, al punto da aver chiesto a George di presentarle Brad Pitt e di farla lavorare con lui. Voci incontrollate e incontrollabili né verificabili, data la tenacia con cui George e Amal difendono la privacy della loro famiglia.

Leggi anche  Leonardo Spinazzola: Età, figli, moglie, vita privata, con chi gioca

Sul gossip, peraltro, aleggia lo spettro della politica: il National Enquirer è di proprietà di David Pecker, tra i più fidati alleati di Donald Trump, cui Clooney non ha mai lesinato critiche. Stai a vedere che la voce sui Clooney che puntano alla Casa Bianca era fondata ed è già partita la contraerea…

Potrebbe interessarti

2 Comments

  1. E’ la donna più brutta del pianeta, ma lui come ha resistito tanti anni? Stucchevole!. Guardatela bene, ha un sacco di contro figure ma lei è davvero brutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *