Conosciamo tutti Sabrina Ferilli per essere una grande attrice, oltre che una delle donne più affascinanti del nostro paese. Di lei sappiamo tanto, soprattutto da quando affianca Maria De Filippi nei suoi spettacoli e trasmissioni. Ciò che sappiamo è anche che l’attrice ha avuto una vita sentimentale piuttosto travagliata e tormentata. Ma come mai? Sabrina, classe 1964 ha impiegato tanto tempo per poter diventare ciò che è oggi, ovvero una donna di grande successo ed un’attrice affermata. Ha esordito sul grande schermo quando era ancora giovanissima, intorno alla metà degli anni ’80. La sua carriera sin dall’inizio ha avuto un successo straordinario, tanto che nel 1996 l’abbiamo vista al fianco di Pippo Baudo sul palco dell’Ariston per la co-conduzione del Festival di Sanremo.

Sabrina Ferilli, fortunata sul lavoro un pò meno nella vita privata

Ad ogni modo, se da una parte l’attrice in campo lavorativo e professionale ha ottenuto un grande successo, nella sua vita privata e sentimentale le cose non sono andate sempre per il meglio. L’amore per l’attrice è sempre stato infatti un tasto dolente. E’ stata infatti sposata con il primo marito Andrea Perone che la tradì e lei dovette subire il tradimento davanti gli occhi di tutti, visto che era già un’attrice piuttosto affermata nel nostro paese. I due tra l’altro erano stati fidanzati ben 8 anni, poi avevano decisero di sposarsi ma purtroppo il matrimonio non durò molto. Il marito la tradì con Sara Varone e lei non riuscì a superare questo tradimento ed infatti dopo due anni dall’aver pronunciato il Si, i due divorziarono. La Ferilli sembra che non abbia mai dimenticato questo torto subito.

Leggi anche  Cecchi Gori: un film, un libro e una mostra in onore di Mario e Vittorio

Il secondo marito e le seconde nozze con Flavio Cattaneo

A distanza di un pò di tempo poi Sabrina ritrovò il sorriso al fianco dell‘imprenditore Flavio Cattaneo, sposandolo nel 2011 a Parigi in gran segreto. Di lui, nonostante non sia un personaggio appartenente al mondo dello spettacolo si sa tanto. Oltre ad essere un ex dirigente della Rai, Flavio 57 anni è uno dei dirigenti più importanti del nostro paese. E’ stato infatti dirigente in aziende molto importanti come Telecom Italia, Generali assicurazioni e Nuovo trasporto viaggiatori. Si è laureato alla Bocconi di Milano ed ha iniziato a muovere i suoi primi passi anche nel mondo della finanza e dell’imprenditoria.In quest’ultimo periodo sembra che Flavio Cattaeno sia finito al centro della polemica per una vicenda legata alla buonuscita di 25 milioni di euro, incassata dopo aver abbandonato Telecom.

1 COMMENT

  1. Non credo che Flavio sia una brava persona, mi spiace per Sabrina. Possiede però una notevolissima quantità di denaro che forse aiuta a passare sopra alla qualità della persona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here