Francesco Totti e Ilary Blasi per difendere i figli scendono in prima linea

Cosa non si  fa per amore dei propri  figli? Nulla, si è disposti davvero a ’ tutto pur di proteggerli. Lo sanno bene anche Francesco Totti e Ilary Blasi, che nelle ultime settimane sono i dovuti scendere in campo armati di tutto l’amore e la forza  possibile pur di difendere i pròpri figli.

Prima la coppia si è scagliata contro il direttore di un noto giornale che aveva pubblicato gli scatti rubati della figlia minorenne, Chanel, a| in costume da bagno mettendo in copertina il suo lato B e paragonandolo a quello di mamma Ilary. «Ringrazio il direttore Monica Mosca per la sensibilità dimostrata mettendo in copertina il lato b di mia figlia minorenne senza curarsi del problema sempre più evidente della sessualizzazione e mercificazione del corpo delle adolescenti », hanno scritto in un comunicato congiunto pubblicato tra le rispettive Instagram Storie.

Leggi anche  Programmi Tv stasera giovedì 29 Luglio 2021: Film in tv su Rai, Mediaset e Sky guida e palinsesto

Poi, una volta placato il polverone,la coppia ha dovuto intraprendere una mio nuova battaglia in difesa dei figli, stavolta molto più fisica, contro una ‘belva’ entrata di soppiatto nella loro abitazione. In casa Totti, infatti, si è svolta una vera e propria caccia al topo, catturato dalla gatta di famiglia, un esemplare di Canadian Sphinx che si chiama Donna Paola, una rinomata razza di felini senza pelo che Ilary ha preso nonostante il disaccordo col marito.

Armato di scopertone, l’ex calciatore si è lanciato in una esilarante caccia all’ospite indesiderato che però, nonostante la fatica del campione, è riuscito a dribblarlo e a scappare via indisturbato… Che smacco per la leggenda giallorossa, marcato con facilità dal simpatico sorcetto.

Leggi anche  Francesca Rettondini la sua devozione nel periodo del Covid

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 Aciclico.com - WordPress Theme by WPEnjoy