Un fine anno con i fiocchi per Giorgia Palmas e Filippo Magnini. La showgirl e il campione di nuoto si sposeranno a dicembre, un anno dopo la romantica proposta quando lui, sotto l’albero di Natale, si inginocchiò per chiedere la mano di Giorgia.

A gennaio è arrivata Il lieto evento in realtà era stato programmato per lo scorso marzo. «Abbiamo dovuto rimandare il matrimonio per l’emergenza dovuta al coronavirus. In fondo non è così grave far slittare le nozze», ha dichiarato la showgirl, che nel frattempo ha scoperto di essere incinta: «E il nostro piccolo miracolo. Abbiamo saputo assieme della mia gravidanza a fine gennaio.

È stato un lampo di luce che squarcia il cielo, una sensazione di amore e di vita molto forte. Mancano ormai pochi giorni, partorirò a Milano, con tutti i controlli del caso. E Filippo sarà al mio fianco», ha rivelato Giorgia. La nascita è imminente e la Palmas nei prossimi mesi si ritroverà molto indaffarata tra i preparativi delle nozze e la neonata da seguire: in casa, infatti, arriva un’altra femminuccia.

Ad aiutarla ci sarà, oltre a Filippo, anche Sofia, la prima figlia nata dalla precedente relazione con l’ex calciatore Davide Bombardini. La ragazzina ha uno splendido rapporto con il nuovo compagno della madre, che è sempre dolcissimo nei suoi confronti.

Lo dimostrano gli auguri pubblicati sui social perii compleanno dell’adolescente con tanto di foto abbracciati al mare. Sono tutti ottimi presupposti per riuscire a creare le basi di una felice famiglia allargata. Per Magnini, che nel 2017 aveva visto sfumare la relazione con la nuotatrice Federica Pellegrini, la storia – cominciata l’anno dopo – con Giorgia ha segnato una svolta. «Appena ho incrociato il suo sguardo ho subito sentito che era amore.

Leggi anche  Oroscopo Branko 18 Settembre 2019, previsioni del giorno

Sembra che siamo sempre stati insieme e in effetti non ricordo la vita prima di lei. Mi ha reso un uomo migliore e completo», ha detto lui. Pronto a diventare padre per la prima volta, il campione si dimostra premuroso e attento.

La Palmas: «Durante la gravidanza, Filippo mi ha aiutata in tutti i modi possibili, andando ben oltre le mie aspettative». Un periodo d’oro che la coppia può vivere in serenità anche grazie alla chiusura di una brutto capitolo nella vita dello sportivo pesarese.

A febbraio, infatti, è arrivata la tanto attesa sentenza di assoluzione che l’ha scagionato dalle accuse di doping e ha riabilitato la sua reputazione. «Ho vinto. Il Tas, il Tribunale arbitrale dello sport di Losanna, mi ha assolto in pieno da ogni tipo di accusa. E sempre stato così: le gare le ho sempre vinte negli ultimi metri. Mi hanno insegnato a non mollare mai. Sono sempre stato un atleta e una persona corretta. Tremo dalla gioia», ha pubblicato sui social Magnini appena ricevuta la notizia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here