Elisa Isoardi e Rosalinda Celentano e il bacio sulla bocca

A “Ballando con le Stelle”, dopo i casi di Covid, i concorrenti sono sempre sottoposti a tamponi e rigidi protocolli. Ma fra la conduttrice, ex di Matteo Salvini, e la figlia di Adriano Celentano, a riflettori spenti, cade ogni “distanza di sicurezza” e scatta quello che sembra proprio un bacio sulle labbra.

Elisa, che ha appena ritrovato in tv il suo maestro Raimondo Todaro (dopo essere stato operato di appendicite), di recente ha detto di Rosalinda, amica e rivale in pista: «È una donna che amo alla follia. Testa bellissima, occhi penetranti».

Leggi anche  Elio Pandolfi chi è? L’attore morto all’età di 94 anni

Elisa Isoardi è sempre più la “regina di cuori” della nuova edizione di Ballando con le Stelle (Rai Uno). Mentre si parla di un flirt nell’aria col suo maestro di danza Raimondo Todaro, appena tornato in tv dopo essere stato operato di appendicite e protagonista di un valzer ad alto contenuto di passione, lei si getta fra le braccia di Rosalinda Celentano, amica e rivale sulla pista di Milly.

Dopo le prove del programma eccole insieme, sorridenti e affiatate. A riflettori spenti scatta un bacio che farà chiacchierare. Non solo perché Elisa, parlando, ha appena dichiarato su Rosalinda: «È una donna che amo alla follia. Testa bellissima.

Leggi anche  Gli Abba, il quartetto svedese torna in concerto con una versione virtuale dei componenti

Occhi penetranti », ma anche alla luce dell’emergenza Coronavirus. La figlia di Adriano Celentano e Claudia Mori, prima della partenza dello show, è stata costretta a cambiare in corsa partner di ballo proprio per via del ciclone Covid che ha travolto anche Ballando. Avrebbe dovuto danzare con Samuel Peron che però è risultato positivo (ma è appena uscito dall’isolamento), e così in tv ora fa coppia con la ballerina danese Tinna Hoffmann. Per far andare avanti la trasmissione in sicurezza, tutti i concorrenti di Milly sono sottoposti con regolarità a controlli e tamponi.

Leggi anche  Asia Argento risorge dopo l'inferno

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *