Paola Perego e Carlo Conti, dopo Gerry Scotti, altre stelle della TV sono state contagiate

Il Coronavirus sta colpendo duro il mondo della televisione. Dopo Gerry Scotti, di cui abbiamo parlato nelle pagine precedenti, ora ha contagiato altri grandi big della televisione: Cado Conti, nel bel mezzo della nuova stagione del suo programma Tale e quale show su Raiuno, e Paola Perego, che era pronta al ritorno su Raidue con una nuova trasmissione. «Sono risultato positivo al Coronavirus.

Sono a casa, asintomatico, ma sotto controllo medico », ha detto Carlo Conti, che ha scoperto di essere positivo a Firenze, dove è cresciuto e dove ha una casa, mentre si apprestava a raggiungere Roma per una nuova puntata di Tale e quale show. Poi, ha fatto subito sapere di essere intenzionato a continuare a condurre il suo programma dal salotto della sua casa. Nel frattempo, è arrivato anche l’annuncio di Paola Perego: «Ho preso il virus, non ho sintomi e resto a casa sotto controllo medico».

E i loro destini in qualche modo si sono incrociati perché pare che Paola nei giorni scorsi abbia fatto visita agli studi Rai da cui va in onda Tale e quale show, che però al momento in cui andiamo in stampa resta in programmazione. Non solo: la Perego è stata anche ospite a Forum di Barbara Palombella ma neppure questa trasmissione, al momento in cui andiamo in stampa, risulta in pericolo. Piuttosto, la Perego, a differenza di Conti, deve rinunciare per il momento alle telecamere: la Rai, infatti, mentre ha scelto di non fermare Tale e quale show, anche perché è una “macchina” ormai già avviata da tempo, ha preferito rimandare il debutto del nuovo programma di Paola, Il filo rosso, che doveva partire il 7 novembre. Un programma molto atteso che racconta storie di amore.

Leggi anche  Stefano De Martino, ecco il momento più bello della sua giornata

«È una trasmissione che in alcuni momenti commuove e in altri fa sorridere, e io sono pronta a piangere senza vergognarmi delle mie emozioni», diceva Paola prima di risultare positiva al Covid, quando con tanto entusiasmo si apprestava al suo ritorno sotto i riflettori. Come la stessa conduttrice ha confermato, le sue condizioni non destano preoccupazioni, ma in ogni caso non è un momento facile, soprattutto per una come lei che in passato ha molto sofferto di ansia: «Spesso lavoravo mentre ero in cura», balbetto ricordando un periodo difficile della sua vita.

«Apparivo fredda e distaccata perché i farmaci anestetizzavano le mie emozioni, ma dentro avevo uno tsunami». E per fare capire quanto fossero delicate le sue condizioni ha aggiunto: «Non capivo quello che sentivo io, i miei desideri e le mie emozioni, era come vivere con una sconosciuta». Paola, poi, è uscita da questo “buco nero”, è tornata in forma, e proprio adesso che era pronta a ritrovare il suo pubblico televisivo è arrivato il Covid che l’ha contagiata. Un’altra prova, che sta affrontando al fianco del marito, l’agente Lucio Presta, ma supererà anche questa, tanto che la Rai conta di mandare il suo II filo rosso da metà novembre.

Ma non è la sola stella costretta a fermarsi: sul versante Mediaset. infatti, anche la sua collega Alessia Marcuzzi è risultata positiva. Anzi, è tornata a essere positiva, dopo che le era già successo nelle scorse settimane, e dunque per la seconda volta ha dovuto rinunciare a condurre Le Iene: «Ho fatto il sierologico ed è risultato positivo, così mi sono chiusa in casa in attesa di sapere l’esito del tampone molecolare», ha detto. A Mediaset è stato contagiato anche il conduttore Valentino Picone, del duo Ficarra e Picone: in attesa di guarire non è si è presentato sul bancone di Striscia la notizia. «In bocca al lupo, amico mio», ha detto il suo amico Salvo Ficarra, rimasto a condurre senza di lui. «Tornerò presto, compare», gli ha risposto Picone.

Leggi anche  Monica Bellucci e Nicolas Lefebvre, la loro storia era finita la scorsa estate

Il Covid, poi, ha colpito anche il mondo della musica e ha contagiato la grande cantante Ornella Vanoni: «Ha “preso” anche me ma non ho sintomi e conto di uscirne prestissimo», ha detto. Non solo. Sono risultati positivi pure i due rapper Marracash, fidanzato di Elodie, e Shade, che ha detto: «È sbagliato credere che il virus sia innocuo per i giovani. Io sono giovane, mi alleno spesso, e i primi giorni sono stato davvero male, vi garantisco che ci sono stati momenti in cui a fatica sono riuscito ad alzarmi dal letto». Ma chi ha dichiarato di stare peggio di tutti è l’attore Lillo Petrolo, del duo Lillo e Greg, ricoverato all’ospedale Gemelli di Roma.«Non abbassate la guardia », ha detto «è un virus fortissimo, una influenza moltiplicata per dieci. È devastante». Nelle sue parole c’è tutto lo sconforto per questa seconda ondata che si è abbattuta implacabilmente sulle stelle della TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *