Giulia De Lellis e Carlo Beretta, un amore davvero esplosivo

Sono passati i tempi in cui gli innamorati si regalavano romanticamente rose e cioccolatini… Quello tra Giulia De Lellis e il rampollo Carlo Gussalli Beretta, invece, è un amore esplosivo!

Infatti che il giovane imprenditore, figlio della più antica dinastia industriale del mondo ancora in attività nella produzione di armi, ha regalato alla sua compagna un dono molto particolare: un fucile ricercatissimo e dall’ingente valore economico, serigrafato con il nome e il cognome di lei. Un regalo che ha lasciato sorpresa la De Lellis, ma che ha accettato con il sorriso. E non è tutto. Giulia e Carlo fanno davvero sul serio: stanno cercando casa insieme, a Milano, ed entrambi hanno conosciuto le rispettive.

Leggi anche  Gli Abba, il quartetto svedese torna in concerto con una versione virtuale dei componenti

E così, mentre Dayane si dispera nella Casa, Andrea invece è uscito allo scoperto con la sua nuova fiamma, la giovane attrice e modella – come anticipato su “Chi” – Elisa Visari. Chi, invece, ancora non ha dimenticato Giulia è Andrea lannone , che pochi giorni fa ha postato sui social una canzone di Irama (altro ex della De Lellis, ndr) con un emoticon di disapprovazione e in molti hanno pensato che fosse proprio un messaggio “in codice” per lei…

Intanto, però, la De Lellis va dritta per la sua strada. Con Carlo Beretta ha ritrovato la giusta armonia. Lui la porta a pranzo nel suo ristorante preferito, Da Vittorio a Bergamo (3 stelle Michelin) e insieme condividono tutto. Solo su una cosa restano separati: i social. Beretta preferisce un profilo basso senza apparire nei post della sua compagna, che ha oltre 4 milioni di follower. Ma soprattutto Giulia ha “superato” l’esame più importante, conoscere sua suocera, che con la Mello aveva stretto un rapporto molto solido.
La coppia dunque pensa in grande e non è azzardato iniziare a parlare di… famiglia!

Leggi anche  Elio Pandolfi chi è? L’attore morto all’età di 94 anni

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *