Bianca Guaccero con Detto Fatto finisce nella bufera

Detto fatto è finito nella bufera. La causa? Il tutoria! in cui si vuole insegnare come fare la spesa in modo più sensuale e ammiccante con indosso i tacchi. Il programma condotto da Bianca Guaccero ha suscitato indignazione per il suo messaggio fortemente sessista.

Ecco in cosa consisteva esattamente: la ragazza in studio, la pole dancer Emily Angelillo, spiega passo dopo passo come comportarsi all’interno di un supermarket mentre si fanno provviste per casa. Nel tutoria! si fa notare come posizionare le mani sul carrello, come ancheggiare sui tacchi, come prendere un prodotto dagli scaffali più alti, come raccogliere una confezione caduta in terra.

Leggi anche  Elio Pandolfi chi è? L’attore morto all’età di 94 anni

C’è persino il ballo finale sempre con il carrello: la sequenza ricorda molto le commedie sexy anni ’80 e la conduttrice accompagna tutto con la solita ironia che la contraddistingue. Il popolo del web lo definisce “squallido”: «Se questo è ciò che la tv pubblica pensa di dover insegnare a noi donne siamo inguaiati come società» scrive una follower su Twitter. Repentina arriva la replica di Bianca Guaccero, che si scusa a nome suo e di tutta la produzione.

«Mi scuso io a nome di tutta la mia squadra, con tutte quelle persone che si sono sentite colpite da questo triste siparietto. Come sempre ho fatto nella mia vita, mi adopererò affinché tutto questo non succeda mai più».

Leggi anche  Stasera in TV Film e Programmi di Oggi Giovedì 21 Ottobre 2021, da non perdere

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *