Dove e come vedere Benevento Parma Streaming Gratis Diretta Live TV Sky o Dzan

Benevento Parma IN STREAMING GRATIS: COME VEDERLA – Gli abbonati a Sky Calcio potranno guardare Benevento Parma in diretta streaming live su pc, tablet o smartphone utilizzando una connessione ad internet grazie al servizio Sky Go.

– Gli abbonati a Premium Calcio potranno guardare Benevento Parma in diretta streaming live su pc, tablet o smartphone utilizzando una connessione ad internet grazie al servizio Premium Play.

– Su Sky Online è possibile acquistare l’evento al prezzo di 9,99 euro e guardare la partita Benevento Parma in Streaming Live su Pc, Smartphone, Smart Tv, Xbox, Playstation e tablet.

– I clienti TIM possono utilizzare l’applicazione Serie A TIM per guardare la partita Benevento Parma in diretta streaming live su smartphone o tablet Android o IOS e la sintesi della partita.

– Inoltre sono diversi i siti internet che offrono la possibilità di guardare Benevento Parma  in Streaming Gratis, come rojadirecta e livetv.sx ma prima è consigliabile verificarne la legalità nel proprio paese.

Come e dove vedere Benevento Parma  in Streaming Gratis

Sconfiggere oggi il Parma al Vigorito significherebbe far trascorrere a Pippo Inzaghi una delle migliori Pasque della sua vita di allenatore. Dopo l’eclatante e storico successo sulla Juve, il Benevento opererebbe uno scatto forse decisivo verso la salvezza, consentendo, nel contempo, al tecnico di brindare al recente riconoscimento tributatogli con la “panchina d’argento”. Inzaghi chiede ai suoi di ripartire da Torino: «Dovremo risintonizzarci su quello standard, spavaldi e aggressivi.

Quella prestazione è la nostra stella polare, poiché ancora una volta dimostra che, se al massimo, nessun risultato ci è precluso». Exploit che, tuttavia, non lo schioda dalla realtà: «Sappiamo bene che il Parma si gioca una delle sue residue chance di salvezza, al mercato di riparazione ha acquistato giocatori di valore assoluto». Super Pippo non si sbilancia sul modulo ma dovrebbe bissare quello vincente con i bianconeri. Nel 3-5-2 non troverebbe posto Glik, con la riproposizione del trio Tuia-Barba-Caldirola. A centrocampo, Depaoli subentrerebbe a Foulon con dirottamento a sinistra di Improta; Schiattarella, acciaccato, dovrebbe accomodarsi in panchina. In attacco ancora Lapadula e Gaich.

«E’ una partita che vale sei punti». Roberto D’Aversa è consapevole dell’importanza della sfida di Benevento, probabilmente l’ultima occasione per tentare di riaprire i giochi salvezza. Il Parma, infatti, ha un solo risultato a disposizione: «Abbiamo assenze pesanti ma niente alibi, dobbiamo vincere a tutti i costi»: continua il tecnico. Purtroppo l’emergenza infortuni è una costante, tant’è che ieri alla lunga lista di indisponibili si sono aggiunti Karamoh e Sohm (distorsione alla caviglia destra), oltre a Zirkzee (lesione del legamento collaterale laterale), mentre Conti e Cornelius sono recuperati in extremis ma non sono al cento per cento e partiranno dalla panchina. «Il Benevento è una squadra esperta, ha giocatori di categoria, ha cambiato modulo rispetto all’andata ed è reduce da una vittoria prestigiosa con la Juventus. Inzaghi diventerà un grande allenatore. Con una vittoria chiuderebbero il discorso salvezza ma noi non possiamo commettere errori, dobbiamo essere concentrati, i tre punti sono fondamentali».

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *