Dove e come vedere Juventus – Parma Streaming Gratis Diretta Live TV Sky o Dzan

Juventus – Parma IN STREAMING GRATIS: COME VEDERLA – Gli abbonati a Sky Calcio potranno guardare Juventus – Parma in diretta streaming live su pc, tablet o smartphone utilizzando una connessione ad internet grazie al servizio Sky Go.

– Gli abbonati a Premium Calcio potranno guardare Juventus – Parma in diretta streaming live su pc, tablet o smartphone utilizzando una connessione ad internet grazie al servizio Premium Play.

– Su Sky Online è possibile acquistare l’evento al prezzo di 9,99 euro e guardare la partita Juventus – Parma in Streaming Live su Pc, Smartphone, Smart Tv, Xbox, Playstation e tablet.

– I clienti TIM possono utilizzare l’applicazione Serie A TIM per guardare la partita Juventus – Parma in diretta streaming live su smartphone o tablet Android o IOS e la sintesi della partita.

– Inoltre sono diversi i siti internet che offrono la possibilità di guardare Juventus – Parma in Streaming Gratis, come rojadirecta e livetv.sx ma prima è consigliabile verificarne la legalità nel proprio paese.

Come e dove vedere Juventus – Parma in Streaming Gratis

Toma Cristiano Ronaldo, del quale a Bergamo la Juventus ha sentito più che mai la mancanza, perdendo la prima partita di campionato senza di lui dopo tre deludenti pareggi (Crotone, Verona e Benevento), e toma a giocare dal primo minuto assieme a Paulo Dybala, come non accadeva dalla vittoria per 3-1 sul Sassuo –
10 del 10 gennaio, quando la Joya lasciò il campo al 43’ del primo tempo per l’infortunio al ginocchio sinistro che lo ha tenuto fuori quasi tre mesi.
E anche della sua coppia più talentuo-sala Juventus ha sentito la mancanza, perché quella sui neroverdi era la sesta vittoria nelle sei partite che Ronaldo e Dybala hanno iniziato assieme da titolari, una volta in Champions (contro
11 Ferencvaros) e cinque in campionato (contro Torino, Genoa, Udinese, Milan e, appunto, Sassuolo). Coppia da sogno per i tifosi, quella formata dal fuoriclasse portoghese e dal talento argentino, coppia da notti insonni per gli allenatori. Quelli avversari ma anche quelli della Juventus, alle prese con l’assortimento di due giocatori che avrebbero entrambi bisogno di un centravanti puro accanto. Un rompicapo d’oro che l’anno scorso aveva risolto bene Maurizio Sacri nel girone di ritorno, ripagato da entrambi con i gol decisivi per lo Scudetto. Un rompicapo d’oro con cui Andrea Pirlo non ha di fatto potuto cimentarsi, perché tra i postumi dell’infortunio muscolare subito alla fine della scorsa stagione e quello al ginocchio di gennaio non ha di fatto mai avuto il miglior Dybala. Lo farà da oggi, ormai tardi per vincere Scudetto e Champions, non per consolidare la sua riconferma sulla panchina bianconera. Ronaldo e Dybala invece cercheranno la settima vittoria su sette partite stagionali da titolari assieme e anche il 100° gol nella Juventus: più facile per la Joya, a quota 99, che per CR7, a 97, ma una tripletta non è certo impresa impossibile per l’uome dei record.

Leggi anche  Milan – Venezia streaming gratis come vedere diretta live TV ( Seria A Ore 20:45)

Non è oggi, o almeno non dall’inizio, che Pirlo passerà al secondo livello del rompicapo: Dybala, Ronaldo e un altro attaccante. Massimiliano Allegri e Sani lo avevano risolto allo stesso modo, impiegando Dybala trequartista dietr o a CR7 e Mandzukic il primo, a CR7 e Higuain il secondo. Pirlo potrebbe utilizzare una formula simile a quella del primo, con Morata ad arretrare su una fascia come Mandzukic nel 4-4-2 difensivo. Non stasera, però: lo stesso tecnico ha spiegato che lo spagnolo è stanco, più facile dunque vederlo sostituire nella ripresa un Dybala che non ha ancora i 90 minuti.

Leggi anche  Streaming web Sampdoria – Napoli gratis come vedere diretta live TV (Serie A Ore 18:30)

Non li ha di certo Federico Bemardeschi, che questa mattina si è aggregato al gruppo dopo che ieri sera è risultato negativo al secondo tampone al Covid e andrà in panchina. Tornerà in campo dall’inizio, invece, l’altro bianconero colpito dal virus all’ultima convocazione in Nazionale, Leonardo Bonucci: giocherà davanti a Buffon e accanto a De Ligt, con un turno di riposo per Szcze-snye Chi eliini. Sulle fasce Danilo e Alex Sandro favoriti, con probabile impiego di Cuadrado in posizione più avanzata sulla fascia destra. Con Cuadrado terzino invece l’ala destra sarebbe uno tra Kulusevski, Ramsey o McKen-nie, con l’altro a sinistra. Posto, quello di esterno sinistro deputato ad accentrarsi, che i tre si giocheranno comunque, con McKennie con qualche chance in meno, dopo essere uscito stanco e acciaccato a Bergamo. In mezzo al campo probabile la presenza di Arthur dall’inizio al posto di Rabiot o più probabilmente di Ben-tancur, molto impiegato ultimamente. Non potranno essere in panchina i tre giovani stabilmente aggregati alla prima squadra, Dragusin, Di Pardo e Fagioli: tornati con la Under 23 per giocare contro il Renate, la positività al Covid del difensore Capellini li obbliga a restare in isolamento.

Leggi anche  Streaming web Atalanta – Inter gratis come vedere diretta live TV

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *