Intrattenimento

Orietta Berti chi è? Età, marito, figli, carriera, biografia e vita privata

Dopo il tormentone estivo Mille, cantato insieme a Fedez e Achille Lauro, Orietta Berti, nata a Cavriago (Reggio Emilia) 78 anni fa, è tornata ospite alla nuova edizione di Che Tempo Che Fa, condotto da Fabio Fazio, e sta vivendo una stagione d’oro. Non solo per le sue capacità musicali universalmente apprezzate, ma anche per il suo look, che di recente ha lasciato tutti a bocca aperta.

Nell’ultima partecipazione al Festival di Sanremo, per ‘ esempio, chi immaginava di vedere un’Orietta in versione classica, vestita in modo tradizionale, come una signora di una certa età, si è dovuto ricredere.

Per l’occasione l’artista si è affidata a Nick Cerioni, lo stesso stilista che ha curato gli outfit di Achille Lauro e si è presentata con look firmati da Giuliano Calza, famoso per il suo stile provocatorio e dissacrante, amato dai giovani, dai rapper e dai trapper.

Leggi anche  Andrea Maggi chi è? Età, Studi, Moglie, Figli, Vita Privata e Il Collegio 6

Ha calcato il palcoscenico dell’Ariston con abiti sfavillanti blu notte, rosso ciliegia, oro e rosa ciclamino, decorati da paillettes e fantasie davvero originali, come le due conchiglie sul seno che sono diventate subito virali sui social o la grande pelliccia rossa, sempre a forma di conchiglia, con il nome “Orietta” scritto sulla schiena a caratteri cubitali rosa shocking. «Sono abiti particolari, se li porta Achille Lauro diventano eccentrici, se li porta una donna diventano eleganti», ha commentato la cantante.

Un colpo di scena di tutto rispetto, se si pensa che la Berti, prima dell’exploit di quest’anno, aveva optato per uno stile piuttosto misurato. Certo, negli Anni ‘60 si era distinta per originalità tra lustrini, stampe a righe e ruches, che all’epoca erano quasi obbligatori, poi ha adottato completi più sobri in tinta unita, gonne al ginocchio, cardigan e top a maniche lunghe piuttosto vistose e micro trasparenze in pizzo, lasciando in qualche modo presagire il suo desiderio di farsi notare. Come è emerso dal look del festival di Sanremo, portato avanti, in pieno revival anni ‘60-‘70, con il video di Mille, che ha spopolato quest’estate.

Leggi anche  Cristiano Malgioglio chi è? Età, fidanzato, figli, carriera e vita privata

Lo stesso discorso vale per il makeup, che la Berti ama sempre piuttosto marcato. «Non potrei mai rinunciare alle ciglia finte», ha dichiarato l’artista emiliana in un’intervista a Vanity Fair. «Anche se a volte in televisione non mi fanno vedere bene il gobbo». E la sua chioma rosso fuoco non passa certo inosservata: Orietta ha spaziato tra tagli cortissimi e di media lunghezza, ha provato il castano mogano, i colpi di sole dorati, ma alla fine è tornata al rosso, che è diventato il suo segno distintivo. Le sue acconciature sono sempre impeccabili e curatissime, tanto che alcuni pensano che indossi spesso una parrucca. Ma la notizia non è stata mai smentita, né confermata. Alimentando sempre di più il mito di una delle vere regine della musica italiana.

Leggi anche  Tina Cipollari, ecco perché continua a tormentare Gemma Galgani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *