L’ossessione per lo sport

Fin da quando siamo giovani, sentiamo che condurre una vita attiva che include la pratica dell’attività fisica è spesso il migliore. E questo è totalmente vero. Tuttavia, c’è un lato oscuro, e questa è l’ossessione per lo sport.

Prendersi cura della salute è un aspetto fondamentale per avere una buona qualità della vita, ma tutto ha una giusta misura. Ciò significa che va bene prestare attenzione al cibo, all’esercizio fisico e riposare a su sussestanza, ma niente di tutto questo dovrebbe diventare un’ossessione.

Quando l’ossessione è stabilita, qualsiasi abitudine che era sana diventa disfunzionale. La salute mira a rendere la vita più facile e più importante, non a diventare una vera tortura. Iniziare riconoscendo queste cattive abitudini è il primo passo per superarle. Pertanto, di seguito spiegheremo in cosa consiste l’ossessione nello sport.

Qual è l’ossessione per lo sport

L’ossessione per lo sport, chiamata anche “vigorexia”, è l’uso eccessivo dello sport senza un obiettivo sano Normalmente le persone ossessionate dallo sport non lo praticano tanto per goderselo, ma per cambiare il loro aspetto corporeo e renderlo più atletico.

Inoltre, questa sindrome ha altre manifestazioni, tra cui:

  • Perdita di controllo sul comportamento.
  • Dare priorità alla formazione rispetto ad altre opzioni al punto che le attività che prima erano piacevoli da allenare vengono abbandonate.
  • Continuare ad allenarsi nonostante le sue conseguenze negative, come gli infortuni.
  • Il comportamento dell’allenamento è fatto molto più di quanto raccomandato. Ad esempio, diverse ore al giorno ogni giorno della settimana.
  • La persona si isola socialmente, rompe i legami e l’ossessione per lo sport gli porta a discutere con gli altri.
Le conseguenze della dipendenza da sport influenzano vari aspetti della vita.

Quali sono le cause della vigorexia

Una domanda che è molto comune da porsi è come questa ossessione arriva a svilupparsi. A questo proposito, non esiste un’unica causa, poiché in un fenomeno così complesso intervengono molti fattori.

Allo stesso modo in cui nei disturbi alimentari – come l’anoressia e la bulimia– i fattori socioculturali giocano un ruolo molto importante, nel caso dell’ossessione per lo sport accade qualcosa di simile.

Secondo uno studio pubblicato dalla rivista Health and Drugs,  i media trasmettono convinzioni errate sull’importanza dell’aspetto fisico. Le persone più vulnerabili possono accettare queste idee e credere che rappresentino la realtà, che risveglia la necessità di avere un corpo tonico.

D’altra parte, l’evitamento delle emozioni negative può anche influenzare l’origine. Lo sport è un’attività che è piacevole di per sé, quindi alcune persone lo usano per allontanarsi dai loro problemi. In questo non c’è nulla di patologico, ma diventerà un ostacolo quando a causa di quell’evasione non vengono eseguite altre attività quotidiane.

Conseguenze dell’ossessione per lo sport

Per avere una visione globale di quale sia l’ossessione per l’esercizio fisico, non solo devi conoscere le cause, ma è anche necessario conoscerne le conseguenze. Cioè, quali problemi sorgono dalla formazione incontrollabile.

Il più noto è che aumenta la probabilità di subire un infortunio. Sembra logico pensare che se una persona non dà riposo al corpo e si allena oltre i suoi mezzi, finisce per ferirsi.

D’altra parte, la vigorexia ha anche un impatto sul cibo. Questi tipi di persone sono ossessionati dal raggiungimento di un aspetto fibroso del corpo, quindi includono molte proteine nella loro dieta e questo causa problemi metabolici.

L'ossessione per lo sport può portare al consumo di prodotti malsani.

Inoltre, una pericolosa conseguenza dell’ossessione per l’esercizio fisico è che, secondo uno studio condotto da un professionista presso l’Università di Cienfuegos, aumenta il rischio che la persona sia incline a prendere sostanze anabolizzanti per massimizzare i risultati.

Lo sport è un’abitudine molto sana, non lasciare che diventi una dipendenza

È difficile tracciare la linea tra ciò che è praticare sport in modo sano e ciò che è un’ossessione perché in entrambi i casi la persona è molto impegnata nella routine. Tuttavia, abbandonare altre attività, isolarsi o svolgere altri comportamenti malsani come quelli menzionati indica che stiamo affrontando un comportamento malsano.

Ma non solo è sufficiente per essere in grado di rilevarlo, ma un’azione rapida è essenziale per evitare che il problema diventi cronico. Esiste una soluzione a questa condizione, ma per curarla è necessario che l’atleta faccia la sua parte e, almeno, ammetta il problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.