Roberta Bruzzone, chi è l’ex marito? Età, attuale compagno e figli

In tanti non sanno di Roberta Bruzzone è stata sposata dal 2011 al 2016, l’ex marito si chiama Massimiliano Cristiano, e la loro storia non si sa molto, Roberta Bruzzone riuscita a nasconderla dal flusso mediatico. Loro non hanno avuto figli ma sono rimasti i rapporti di amicizia.
Della famiglia di Roberta Bruzzone non sappiamo molto. Possiamo dirvi che il papà era un poliziotto e lei fin da piccola osservava con ammirazione il lavoro che faceva suo padre. Sicuramente la passione verso le forze dell’ordine la presa in famiglia. Non è figlia unica Ma due fratelli gemelli più piccoli di lei, Andrea e Federica. Roberta Bruzzone è stata molto legata alla sua nonna materna ieri qua Infatti, avvenuta la comparsa nel 2004 per lei è stato il momento più brutto della tua vita.
Attualmente è Roberta Bruzzone è sposata con l’attuale compagno Massimo Marino, un funzionario di polizia di stato che per parecchi anni è stato impiegato in una missione dell’ambasciata italiana di Kabul.
Roberta Bruzzone è nata a Finale Ligure, il primo luglio 1973 è un personaggio televisivo, opinioniste psicologa Forense italiana. Diventa una nota principalmente per il suo coinvolgimento nelle indagini sul delitto di Avetrana, quando le fu affidato il ruolo di consulente della difesa di Michele Misseri. In precedenza era stata consulente per altri casi di cronaca nera, fra cui la strage di erba . Oltre a presenziare come ospite in programmi televisivi, è stata autrice è conduttrice della trasmissione la scena del crimine, andato in onda sulla rete locale GBR teleroma56, nonché conduttrice di donne mortali andata in onda per 13 giorni sull’emittente Real Time. Nel 2012 a pubblicato il libro Chi è l’assassino. Diario di una criminologa . Nel 2017 è stato opinionista del programma di varietà a Ballando con le stelle.
Sono tanti i casi di cronaca nera, irrisolti, che tengono gli italiani con il fiato sospeso. Molti di questi i servono colpi di scena, Vedi è proprio svolte , nel nuovo anno. Dagli omicidi più recenti, come quelli di Gianna del Guagliò e Isabella Noventa, fino alla triste storia della piccola fortuna Loffredo e quella del giovane Marco Vannini. Poi ci sono i diritti che fanno discutere da tempo come quelli di Sarah Scazzi e Yara Gambirasio.
Roberta Bruzzone sedia è concentrata è sempre pronto a trattare casi di cronaca nera negli studi televisivi. La criminologa Ligure è una delle offerte più interpellate per la tua competenza con cui Sami nei delitti e crimini più efferati. è anche per il fascino. Le sue previsioni sull’andamento dei processi difficilmente te contraddette dall’esito finale.
Leggi anche  Pio e Amedeo: ''Non sbandieriamo ai quattro venti la nostra vita privata''

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *