1 Settembre 2019

La vita da baby pensionato d’oro non gli pesa affatto. Francesco Totti si è adattato benissimo all’assenza di orari, allenamenti e conferenze stampa che, da quando era un ragazzino, hanno segnato la sua carriera calcistica portandolo a diventare il simbolo della Roma.

L’addio al club giallorosso sembra non aver inciso più di tanto sull’umore del Pupone che d’estate ha fatto il papà a tempo pieno. Non è un segreto che Totti e la moglie llary Blasi abbiano sempre cercato di esserci nella vita dei figli, come una coppia qualunque.

Ma se con Chanel e Cristian è stato difficile per i tanti impegni di lavoro, ora Francesco è un “mammo” perfetto per la piccola Isabel, che a tre anni riempie di castelli di sabbia, merendine e giochi le giornate dell’ex capitano giallorosso.

Lo sarà ancora di più da fine settembre, quando la moglie tornerà a “mantenere” la famiglia impegnandosi in un nuovo progetto per Canale 5: Eurogames, la versione moderna di Giochi senza frontiere che la signora Totti condurrà in coppia con Alvin, amico e suo storico partner fin dai tempi di Top of thè pops, su Raidue nel lontano 2003. Già, perché se Francesco festeggerà i quarantatré anni il 27 settembre da pensionato di lusso, la trentottenne Ilary è comunque una lavoratrice precoce.

Il suo debutto è a soli tre anni in una pubblicità, mentre a cinque è sul set del film con Renato Pozzetto Da grande. E a venti – passando per Miss Italia – è una delle letterine più amate di Passaparola. Insomma, di esperienza pubblica e privata i Totti ne hanno davvero tanta e forse per questo si sono convinti, dopo 17 anni d’amore e di privacy assoluta – eccezion fatta per le nozze in diretta tivù celebrate il 19 giugno del 2005 – a lasciarsi andare a ciò che i fan chiedevano da tempo: la versione 2.0 di Casa Vianello di Sandra e Raimondo.

Abbiamo già visto la coppia protagonista di alcuni divertenti spot; ora il tutto si potrebbe trasformare in una sitcom che porti sul piccolo schermo la loro vita vera. E così, tra una vacanza a Sabaudia e una alle Baleari, i due hanno cominciato a girare un paio di puntate pilota di Casa Totti: una sorta di reality sceneggiato sulla loro quotidianità con figli, parenti e amici, tra cui i primi coinvolti sono stati l’ex partner di Ilary a Le iene Teo Mammucari e l’amica di Francesco, Emma Marrone.

E probabile che a comprare il prodotto sarà Mediaset, gelosa della sua star Blasi nella nuova versione casalinga, così ricercata dai paparazzi e finora così poco disponibile a concedere parti di sé al di là di quelle tv. Come a voler marcare il cambio di rotta, la showgirl ha fatto una mossa inaspettata: in barca a Ponza, accortasi di essere bersaglio dei flash, ha offerto prima da bere al fotografo
che la stava seguendo su un gommone e l’ha fatto salire a bordo per un pranzo a base di sushi, il tutto controfilmato e postato sui social. «Noi non ci annoiamo mai, non sottovalutateci», ha spiegato la Blasi. «Facciamo tutto, dal sacro al profano.

Certo, non possiamo andare in discoteca a Roma, ma facciamo festa in casa con gli amici, balliamo e ci divertiamo». In attesa di vedere questo e altro nella loro sitcom e in concomitanza con il ritorno in video di Ilary, Francesco – oltre a fare la spesa e portare i figli a scuola – sarà comunque protagonista. E non solo dei selfie con gli ammiratori, che non mancano di fargli sapere quanto manca la sua presenza nel mondo nel pallone.

Il regista Alex Infascelli ha raccolto filmati amatoriali dei tifosi di tutto il mondo per montarli insieme a quelli degli archivi personali del campione nel documentario Quella volta con Totti, presentato in anteprima a Riccione e presto nei cinema. Come se non bastasse, all’ex capitano Sky e Amazon stanno per dedicare una serie sulla sua vita, dai primi calci all’esordio con la Roma, dalle nozze con Ilary ai tre figli. Ancora non si sa chi saranno gli attori scelti, anche perché essere all’altezza degli originali questa volta è difficile.

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*