4 Settembre 2019

Da qualche giorno si è celebrato è l’anniversario di morte di Lady Diana, la principessa che purtroppo è morta dopo un tragico schianto nel tunnel di Parigi la notte del 31 agosto. Insieme a lei purtroppo è morto anche il suo compagno Dodi Al Fayed. La principessa Diana è davvero indimenticabile e nonostante siano trascorsi molti anni, in tanti pensano sempre a questo tragico schianto che ha causato la sua morte. Ad ogni modo emergono sempre nuovi dettagli e nuove indiscrezioni. Oggi vogliamo soffermarci più che altro sui giorni vissuti dalla principessa prima della morte. Come sappiamo, Diana si trovava in vacanza con l’imprenditore Dodi Al Fayed che non era ben visto dalla famiglia inglese, almeno secondo quanto da sempre hanno fatto intendere le fonti e media britanniche.

Ma perché l’imprenditore, non visto di buon occhio dalla famiglia inglese ha permesso una relazione simile? Stando a quanto riferito da molte persone vicine alla coppia, l’imprenditore Pare fosse realmente innamorato di Lady Diana. Molti sostengono invece che nonostante lui fosse piuttosto innamorato per lei lui fosse soltanto un passatempo e che in realtà lei fosse innamorata del medico Hasnat Khan. Dodi però pare “servisse” a Diana per poter dimenticare il medico e soprattutto la sua vita precedente che l’ha vista legata alla famiglia reale. Così aveva deciso di Abbandonarsi a questa passione e dedicare un po’ di tempo a se stessa e ad un uomo che l’amava davvero tanto e che non le faceva mancare nulla, ma soprattutto che le dava molta sicurezza.

Quel l’ultima vacanza trascorsa insieme però, sembra abbia dei segreti che non sono mai stati svelati. Entrambi prima di arrivare a Parigi erano stati in Sardegna e avevano cercato in tutti i modi di non dare nell’occhio. Il 30 agosto 1990 la coppia Sarebbe scesa dalla Mercedes bianca e salita su un aereo privato dell’imprenditore egiziano, ma i due sarebbero apparsi piuttosto seri e imbronciati come se in qualche modo ci fosse stato tra loro un litigio.

È stato proprio un Sardegna che i due sono stati paparazzati ed è stata scattata una fotografia dal valore di 1,5 miliardi, ovvero il bacio tra Diana e Dodi. Ciò che invece non si è mai saputo è un dettaglio relativo ad uno scontro piuttosto acceso avvenuto tra le guardie del corpo dell’imprenditore ed i Paparazzi che si erano appostati vicino a Cala volpe. Li è avvenuto uno scontro, non solo verbale ma anche fisico ed è stato proprio questo prima ad anticipare la partenza della coppia, che non si sarebbe dovuta trovare a Parigi proprio nella notte tra il 30 e il 31 agosto. Forse se non fossero partiti il destino sarebbe stato diverso per loro due.

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*