Regina Elisabetta, non bisogna mai far perdere la pazienza alla Regina

Che la Regina Elisabetta Il fosse una donna forte, di carattere, attenta alle regole e severa quando serve, è un dato assodato da anni. Quasi nessuno ha mai osato sfidare la sovrana britannica. Ma che fosse addirittura manesca, questo lo ignoravamo. Forse potevamo ipotizzarlo, ma sentirlo raccontare nella sua biografia da Elton John ha tutto un sapore diverso. L’artista fotografa dall’esterno una situazione in cui la Regina vuole farsi rispettare e, se necessario, usa le maniere forti anche davanti alle altre persone.

VOLANO SCHIAFFI

11 libro del cantante, dal titolo Me, racchiude al suo interno storie di vita vissuta in maniera diretta. Fra i numerosi aneddoti clamorosi anche uno riguardante la sovrana. Elton ha raccontato nel libro – e la vicenda è stata anticipata dal Mandi quando Elisabetta prese a schiaffi in pubblico il Visconte Linley, suo nipote. Non solo, fece quel gesto poco regale gridando: «Non discutere con me, io sono la Regina!». A quelle parole fece, secondo il racconto di John, seguito anche un forte ceffone. Chissà che Meghan e Kate non si impauriscano leggendo queste storie e comincino ad avere maggiore rispetto della Regina.

LE BUONE MANIERE PRIMA DI TUTTO

Altra vicenda che riguarda Elisabetta II da vicino è quella relativa ai protocolli reali che tutti devono seguire a partire da lei. Queste regole riguardano tutto, anche il modo di mangiare. Per esempio in questi giorni è venuta fuori una storia curiosa sul come mangia le banane. Questa storia simpatica la spiega William Hanson, un esperto di etichetta e bon ton, al Mirror. «Tenendo il frutto con la forchetta, se ne tagliano le estremità. Quindi, si fa un’incisione col coltello sulla buccia in lunghezza da una parte all’altra per aprire la banana. Una volta fatto questo, se ne tagliano dei pezzettini e infine si mangia». Quasi un’operazione chirurgica.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*