Ossessionata dalla chirurgia spende 17mila euro in ritocchi, vuole diventare sempre più artificiale

Serena Smith è una ragazza di 21 anni e, da quando si è sottoposta al primo intervento chirurgico, ne è diventata letteralmente ossessionata. Oggi non riesce a fare a meno dei ritocchi e vuole diventare il più artificiale possibile.

Si chiama Serena Smith, è una ragazza di 21 anni, viene Toronto e nella vita sogna di diventare una cantante. Insegue la passione per la musica fin da quando è una ragazzina, peccato solo che l’abbia portata a perdere il “contatto con la realtà”. Ispirandosi alla maggior parte delle star di successo, ha pensato bene di sottoporsi ad alcuni interventi di chirurgia plastica, così da correggere alcuni dettagli estetici che non le piacevano e che la facevano sentire insicura.

Ha ingrandito il seno, si è rifatta il naso, ha gonfiato le labbra, ha applicato delle lunghissime ciglia finte, è passata al biondo platino e si è tatuata le sopracciglia, senza considerare che continua a sottoporsi regolarmente a delle punture riempitive al viso.

Il risultato? Rispetto a qualche anno fa il suo aspetto è decisamente stravolto. È diventata letteralmente ossessionata dalla chirurgia e non riesce più a farne a meno, tanto da essere arrivata a spendere più di 17.000 euro in operazioni e ritocchi vari. “Prima degli interventi non mi sentivo davvero me stessa.

Ero naturale ma troppo semplice per i miei gusti. Ora mi fa piacere che tutti mi fissano”, ha spiegato la ragazza. Nonostante il fidanzato Tyler l’abbia implorata di smettere, lei sembra non aver alcuna intenzione di farlo, anzi ha paragonato la sua passione per gli interventi a quella del ragazzo per il body building, attività che lo porta ad avere i muscoli pompati. L’obiettivo di Serena? Diventare il più artificiale possibile, così che sempre più uomini si girino in strada a guardarla.

Le operazioni a cui sogna di sottoporsi sono ancora moltissime, da quella al mento a quella ai fianchi, che le permetterà di avere una vita più sottile. Insomma, per Serena questo sarebbe solo l’inizio, a quanto pare le manca ancora molto per sentirsi sicura e bella al 100%.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*