Bimbo di 4 anni guida a 130 in autostrada, la mamma orgogliosa pubblica il video ma finisce nei guai

Mostra con orgoglio suo figlio che guida l’auto a grande velocità e finisce nei guai. Agina Altynbayeva, 29 anni, aveva messo suo figlio al volante della sua Hyundai Solaris su un’autostrada deserta nella regione del Tatarstan, in Russia e ha filmato tutti. Il piccolo è seduto su di lei e tiene il volante a un’andatura di 130 chilometri orari.

La donna ha filmato la scena e l’ha poi condivisa sui social scatenando però l’indignazione del web e non solo. Il bambino, che ha solo 4 anni, ha il controllo della vettura mentre la madre tiene schiacciati i pedali, per altro a un’andatura molto pericolosa. Per questi motivi è stata denunciata, è ora indagata dalla polizia e seguita dai servizi sociali, come riporta il Daily Mail.

La mamma ha commentato in modo orgoglioso le immagini, ma diversi utenti si sono scagliati contro di lei, criticandola duramente. La donna si è giustificata dicendo che ha voluto gratificare il bambino, visto che era da poco finita la relazione con il suo papà, e ha aggiunto che non si pente di nulla, visto che teneva tutto sotto controllo. La polizia e le autorità di assistenza all’infanzia hanno avviato un’indagine preliminare dopo la pubblicazione del suo video, secondo quanto riferito dal ministero degli interni del Tatarstan. Agina potrebbe rischiare la custodia dei suoi bambini, oltre a quello del video, infatti, ha altri due figli: uno di 9 anni l’altro di appena 9 mesi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*