Brigitte Nielsen ha descritto il burrascoso rapporto con Madonna negli anni Ottanta, quando entrambe erano considerate tra le icone più sexy del pianeta. L’occasione per rivelare di essere andata a letto con Sean Penn quando l’attore e la popstar erano sposati è stata la trasmissione televisiva ‘The Talk’ in onda lunedì 11 novembre sul network americano Cbs. Lì la danese 56enne, dopo aver commentato negativamente la recente decisione di Madonna di posticipare i suoi concerti di due ore, ha rincarato la dose dichiarando due retroscena sull’inimicizia con la cantante. Nel corso del programma televisivo

Brigitte Nielsen ha raccontato di aver tirato uno schiaffo a Madonna dopo essere stata provocata una sera a Los Angeles: “Nel 1987 ero in un club in centro con Madonna e lei continuava a offendermi.

Era molto scortese e ho finito per darle uno schiaffo in faccia”, ha ammesso l’attrice: “Considerando che lei è piccolina e io una gigante… Lo so, non avrei dovuto farlo ma è successo. Quella sera sono stata accompagnata alla porta da sei bodyguard”. “Ma il meglio della storia deve ancora venire”, ha continuato Nielsen, all’epoca moglie di Sylvester Stallone:

“Un paio di mesi dopo sono tornata da lei nel sud Francia perché ero stata troppo maleducata e ho passato una notte con suo marito Sean Penn”. “Detto questo, non ho avuto molte avventure di una notte”, ha poi precisato: “Sono più adatta alle relazioni a lungo termine nonostante quella notte con Sean e il racconto mediatico che si fa di me come donna promiscua”.

Commenta la Notizia