Genitori non ancora maggiorenni obbligano la loro bimba a bere e fumare

Una storia che ha davvero dell’incredibile, ma nel negativo dei fatti, si tratta di un fatto accaduto in Argentina dove due genitori adolescenti, 17 anni lui e 18 anni lei, hanno postato sulla loro rete social un video raccapricciante, in quanto viene obbligato ad un bimba di pochi anni di bere alcool e fumare, la piccolina appare sul video già barcollante e quindi ciò fa pensare che quest’ultima fosse già sotto effetto di sostanze alcoliche. Per sfortuna della mamma e del papà della bambina il video postato è arrivato, fortunatamente sotto osservazione della polizia.

Una volta che la pattuglia li ha raggiunti ed interrogati sul caso, loro si sono giustificati dicendo, che era un gioco e che tutto il video postato nelle diverse reti social era comunque un video illusorio, fatto solo per far divertire gli amici della rete.

La polizia non ha creduto alla versione dei ragazzi, in quanto le riprese erano piuttosto chiare, si vedeva benissimo che la bambina nonostante fosse già imbriaca e barcollante veniva obbligata dai genitori a bere ancora alcool ed a fumare sotto i sguardi divertiti dei due.Quelle immagini dalla polizia sono state, fin da subito, ritenute scioccanti, cosi i ragazzi sono stati messi in manette e portati in carcere. La bambina è stata affidata alla nonna.

Leggi anche  Decine di suore abusate per anni da preti. Erano violentate a turno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *