Sembra proprio non esserci pace per i due “innamorati” Antonella Elia e Pietro Delle Piane che si ritrovano al centro di una nuoca bufera. Poichè il presentetatore Alfonso Signorini, di volta in volta aggiorna la Elia sulle vicende che riguardano lei e il suo fidanzato. Ma non solo…

Anche il suo fidanzato Pietro, è spesso ospite nei salotti di casa D’Urso. I due sono più che protagonisti con la loro storia, sia dentro che fuori dalla casa più spiata D’Italia.
Continua…

Ieri Barbara è partita con un riassunto delle ultime vicente riguardanti la coppia. In particolare la questione della parentela tra Pietro e l’attore Carlo Delle Piane e sulla gestione dei suoi profili social. Il fidanzato della Elia, ha sostenuto di non essere lui a curare i suoi social ma un suo amico… Un’affermazioe che ha fatto storcere il naso ad un’ex vincitrice del GF Nip: Cristina Plevani che ha detto subito la sua a riguardo.

La Plevani ha subito rivelato uno scoop che riguarda Pietro e così la padrona di casa le ha dato parola, ecco le sue dichiarazioni: “Lui ha detto che i social glieli gestiva un amico. Ora mi sorge un dubbio, perché dal 2012 mi scrive in privato su Facebook. Ho controllato pochi giorni fa, dal 2012 a fasi alterne ogni tanto mi scrive”. A quel punto la D’Urso ha iniziato ad indagare.
Continua…

Alla domanda della D’Urso, se pietro le ha mai fatto delle avance, Cristina risponde così: “Non ha mai superato limiti e non ho dato modo, ma chiedeva se vieni a Roma dai un colpo. Mi aveva anche comunicato quando diventava papà. Forse era corteggiamento o forse no, non ho mai colto… Non piacendomi. Io rispondevo in modo gentile”.

Leggi anche  Coronavirus, Mattia il ‘paziente 1’ può tornare a casa: vedrà nascere la sua bambina

Serena Garitta, ha chiesto di controllare se tali messaggi siano stati mandati durante il fidanzamento di Pietro con la Elia. Ma quello che adesso ci chiediamo è cosa avrà da dire l’uomo a riguardo? E Antonella sarà messa a conoscenza di queste ultime dichiarazioni? Se e sì come reagirà?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here