Difficile trovare in questo momento un fenomeno più trasversale, che espugna web, cinema, televisione e ora anche la musica. Chi ha figli piccoli o nipoti li conosce bene, sono gli Luì e Sofì, quelli che combinano pasticci su Youtube, conosciuti anche con il nome de I Me contro Te. Dopo il film campione di incassi La vendetta del Signor S, che ha battuto persino Checco Zalone, i due ventenni siciliani conquistano anche il mercato musicale con il loro primo album di inediti Il Fantadisco dei Me contro te, che entra direttamente al primo posto della classifica settimanale di FIMI/GFK.

La coppia di youtuber è l’unica che riesce a reggere l’onda d’urto del Festival. Al secondo posto Francesco Gabbani, il piazzamento più alto questa settimana dei Bigin gara all’Ariston, con il nuovo album Viceversa, il quarto della carriera (ed è anche primo tra i vinili). Sul podio anche la regina del twerking Elettra Lamborghini con l’album Twerking Queen (El resto es nada), dopola partecipazione al Festival. Il vincitore Diodato deve invece accontentarsi del quarto posto con Che Vita Meravigliosa. La compilation con tutti gli artisti Sanremo 2020 occupa il quinto posto, davanti ai Pinguini Tattici Nucleari con Fuori dall’Hype Ringo Starr, che sono stati la sorpresa della kermesse (conquistando anche il terzo posto). Il primo dei non sanremesi (e unico non italiano nella top ten), in settima posizione, è Justin Bieber con Changes, poi Marracash.

Chiudono il rapper Tha Supreme con 23 6451 e J-Ax con Reale. Trai singoli,il podio fotografa esattamente la classifica del festival con Diodato che si conferma primo, Gabbani secondo, Pinguini terzi. Quarto Achille Lauro e quinta Elettra Lamborghini. Luìe Sofì dunque sono inarrestabili. Ci eravamo accorti del loro potenziale già quando avevano battuto Zalone, un mese fa. Il loro primo film, Me contro Te – La vendetta del Signor S ha incassato in soli 3 giorni quasi 5 milioni e mezzo con la media di 9.109 euro su 597 sale. Ma chi sono i due artisti? Si chiamano Luigi Calagna in arte Luì e Sofia Scalia nota come Sofì.

Leggi anche  Alessia Marcuzzi, Temptation Island 2020: inizia il 16 settembre, cast e concorrenti

Il loro sodalizio nasce nel 2014 quando hanno mosso i primi passi come youtuber. Luigi era uno studente di farmacia, Sofia frequentava il liceo scientifico, quando per gioco decidono di caricare il loro primo video sul web. Più che altro,fanno pasticci che piacciono tanto ai bimbi. Quanto? Il loro canale Youtube vanta quasi 4 miliardi di visualizzazioni complessive, con una media di 150 milioni al mese e più di 4 milioni e mezzo di iscritti al canale.

Su Instagram contano 1.5 milioni di seguaci, su Tik Tok 1.7 milioni. «Cerchiamo di assorbire tutto quello che ci circonda», dicono, spiegando il segreto del loro successo, «ci informiamo molto e guardiamo molte serie tv poi pensiamo tanto anche alla nostra infanzia a cosa ci sarebbe piaciuto vedere o ascoltare». «Non abbiamo mai studiato una comunicazione per intercettare i piccoli», spiegano, asserendo che il loro successo è arrivato per caso, «abbiamo iniziato con le sfide e poi ispirandoci alla nostra infanzia abbiamo messo in video altri esperimenti. Poi, certo, il nostro essere solari semplici e colorati ha catturato l’attenzione dei più piccoli. Casa nostra è veramente colorata».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here