Nicola Savino positivo al Coronavirus? La risposta del conduttore

Continua a tenere banco nel mondo del web quelli che sono i casi di Coronavirus per i vip. Nessuno è immune da quello che è il contagio e molti personaggi famosi stanno raccontando quello che gli sta succedendo, ma cercando di far capire ai fan e non solo la necessità di rimanere a casa in questi giorni. In questi giorni la paura del contagio ha colpito anche Nicola Savino, il conduttore è positivo al Coronavirus?

Contagi da Coronavirus in Italia

Ancora oggi continua a tenere banco nel mondo dell’informazione il costante crescere dei casi positivi da Coronavirus. In questi giorni l’attenzione mediatica si è concentrato su Nicola Zingaretti del PD, Nicola Porro che sta seguendo le terapie necessarie, spiegando che comunque sia non racconterà adesso nel dettaglio quello che gli sta succedendo onde evitate di fare un reality show sulla sua persona.

Nel corso delle ultime ore è stato diffusa la notizia secondo cui Nicola Savino potrebbe aver contratto il Coronavirus, motivo per cui si troverebbe in quarantena. Ecco cosa sta succedendo in questi giorni nella quotidianità di Nicola Savino, intervento in merito alla questione.

Nicola Savino positivo al Coronavirus

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, ecco che l’attenzione mediatica si concentra su Nicola Savino che, secondo alcuni rumors, avrebbe contratto il Coronavirus.

A seguito della pubblicazione di vari articoli, ecco che Nicola Savino scende in campo e su Instagram scrive: “Riepiloghiamo! Un collaboratore esterno de @redazioneiene domenica mattina è risultato positivo al tampone. Ho immediatamente avvisato @linus_dj che mi ha messo in contatto con il medico del gruppo editoriale di @radiodeejay per avere il permesso ad accedere agli studi”.

Leggi anche  Antonella Clerici e la sua casa sull'Appennino

“Permesso accordato”

Nicola Savino, dunque, ha quindi chiarito subito la sua posizione rispetto alla news circa il contagio. Non a caso, il conduttore continua nel suo messaggio scrivendo: “Permesso immediatamente accordato, visto che il contatto con il collaboratore delle iene non c’è stato (frequenta la redazione milanese e non gli studi, due luoghi distinti). Per essere più tranquilli abbiamo deciso di montare a casa mia ‘la macchinetta’, un aggeggio che mi permette comunque di andare in onda senza accedere agli studi di @radiodeejay”.

Nicola Savino, successivamente, ricorda anche la necessità di rimanere a casa nelle prossime settimane. Non a caso, il conduttor di Radio Deejay conclude il suo intervento con il seguente messaggio: “14 giorni scadranno martedì prossimo, nel frattempo… sto benissimo, ma come tutti #iostoacasa ed esco il meno possibile!”.

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *