Coronavirus, in Italia 27.980 casi: 2.749 guariti, i morti sono 2.158, 349 più di ieri. Borrelli: trend dei contagiati è in ribasso

La situazione Coronavirus in Italia continua a fare paura. Secondo di dati diffusi dalla Protezione civile, i casi complessivi dall’inizio dell’epidemia sono 27.980: le persone attualmente positive sono 23.073. Le vittime totali sono 2.158, i guariti sono 2.749. Il commissario Angelo Borrelli ha fatto sapere che i nuovi contagi in diminuzione fanno registrare una tendenza positiva anche se…

Coronavirus, Bassetti: «I contagi reali sono molti di più, non sarà facile tornare come prima»

Così Matteo Bassetti, direttore del reparto Malattie Infettive dellʼOspedale San Martino di Genova, sull’emergenza coronavirus, intervenendo a Mattino 5. «Per alcuni il picco potrà essere raggiunto molto presto, per altri avverrà più in là oggi parliamo di ventimila casi ma potrebbero essere anche cinque, dieci volte di più,» ha spiegato Bassetti. «Prima di tutto bisognerà…

Coronavirus, Carla Bruni prende in giro i malati da Convid-19: esplode la polemica (Video)

Il mondo intero sta affrontando un gravissimo virus, Denominato coronavirus. Ormai definito dall’OMS pandemico. Attualmente i Paesi più colpiti sono la Cina, dalla quale è iniziata questa gravissima emergenza, e l’Italia con 20 mila casi. I dati sono allarmati e hanno costretto il governo italiano ad adottare alcune misure cautelative per evitare ulteriori contagi. Alla…

“Durerà un anno, 80% dei cittadini contagiati”. Coronavirus, ecco il documento segreto

Fonte: https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/coronavirus-documento-segreto-gb-durer-un-anno_16195092-202002a.shtml L’epidemia di coronavirus è destinata nelle previsioni a durare per un anno, fino alla primavera del 2021. Lo si legge in un documento segreto redatto dal Public Health England svelato dal Guardian. In questo arco di tempo, per quel che riguarda il Regno Unito, gli esperti che hanno firmato il rapporto affermano di aspettarsi un 80% della popolazione contagiata e…

“Braccialetto elettronico e tampone a tutti”, la proposta anti-Coronavirus

Come per i detenuti ai domiciliari, il braccialetto elettronico si dovrebbe applicare anche per i positivi al Coronavirus che si trovano in isolamento nelle proprie abitazioni ed il tampone dovrebbe essere esteso a tutti i cittadini. Sono queste le proposte, forti, di Antonio Cascio, Prof. di Malattine infettive e tropicali all’Università di Palermo. Quindi, test…