Nel pieno dell’ emergenza Coronavirus, alcuni ladri sono entrati pomeriggio negli spogliatoi e negli ambulatori del Policlinico di Palermo.

Hanno portato via soldi, portafogli e altri effetti del personale medico, impegnato soprattutto in questi giorni ad arginare gli effetti della pandemia da Covid-19 e salvare vite umane.

I fatti sono avvenuti ieri sera intorno alle 20,30: i malviventi si sono introdotti nella palazzina che si affaccia su via del Vespro e, approfittando del fatto che medici e infermieri erano totalmente assorbiti dalle impellenze, hanno portato via quattro monitor, due computer e gran parte degli effetti personali di medici e specializzandi.

Ad accorgersi dell’accaduto sono stati gli stessi medici in un momento di pausa; hanno immediatamente avvertito i carabinieri della compagnia di piazza Verdi poi giunti sul posto per i rilievi. “

Abbiamo trovato tutto sottosopra. La collega arrivata per la notte – racconta uno dei sanitari a Ilsicilia.it – non ha trovato lo zaino con le chiavi di casa e della macchina. Io e un’altra collega il portafogli. Poi abbiamo scoperto che sono entrati anche al piano di sotto portando via cinque computer e altra attrezzatura”.

I militari dell’Arma, dopo aver ascoltato il racconto del personale sanitario, hanno acquisito tutte le immagini delle telecamere di sorveglianza per cercare di identificare i colpevoli. “Lo sdegno e la delusione che abbiamo provato – aggiunge ancora un giovane medico – non è descrivibile. A maggior ragione in questo momento di emergenza assoluta. I responsabili devono vergognarsi profondamente per quello che hanno fatto”.

Leggi anche  ++ ULTIM’ORA ++ Terremoto Firenze, serie di scosse fanno tremare il centro Italia: avvertite dalla popolazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here