Hammamet diretto da Gianni Amelio che racconta la figura di Bettino Craxi

Tra le uscite in Dvd e Blu-ray del mese di aprile, suggeriamo due film italiani e uno asiatico che hanno fatto parlare di sé nei mesi scorsi. Il primo è Hammamet diretto da Gianni Amelio che racconta la figura di Bettino Craxi focalizzandosi sull’uomo più che sullo statista, durante il suo esilio o latitanza in Tunisia. Con una prova d’attore notevole, Piefrancesco Favino si è calato nei panni dell’ex leader socialista trasformandosi fisicamente, grazie a un impressionante trucco prostetico e allo studio accurato di voce e movenze.

Leggi anche  Elio Pandolfi chi è? L’attore morto all’età di 94 anni

Più che un biopic sulla fine di un leader è l’affresco sulla fine della Prima Repubblica. Restando nel campo del cinema italiano, è disponibile per l’home video anche La Dea Fortuna con cui Ferzan Ozpetek mostra che fare funzionare la storia d’amore più importante della propria vita è possibile. Ce la fanno i protagonisti (Stefano Accorsi ed Edoardo Leo), una coppia in crisi dopo tanti anni insieme, che riescono a guardarsi con occhi nuovi grazie all’arrivo nella loro vita di due bambini, figli di un’amica speciale (Jasmine Trinca).

Leggi anche  Stasera in TV Film e Programmi di Oggi Giovedì 21 Ottobre 2021, da non perdere

Spostandosi in Oriente, citazione d’obbligo per Parasite, il film del coreano Bong Joon-ho che ha sparigliato le carte agli Oscar vincendo come miglior film (e non solo) e conquistato il pubblico di tutto il mondo. Il regista di Snowpiercer e Mother mostra un mondo dove l’unica forma di comunicazione possibile tra ricchi e poveri è il reciproco parassitismo. L’incomunicabilità tra i due mondi è visualizzata a colpi di design: da un lato, gli spazi maestosi della villa dei ricchi e, dall’altro, molto più in basso nella città, quelli dello scantinato fetido della famiglia indigente.

Leggi anche  Stasera in TV Film e Programmi di Oggi Giovedì 21 Ottobre 2021, da non perdere

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *