Giorgio Manetti si scaglia su Gemma Galgani: ‘Sta prendendo in giro tutti’

Al Trono over manca qualcosa. Sono in molti a pensarlo. Le vicende sentimentali di Gemma Galgani riescono sempre a conquistare il pubblico di Uomini e donne, è vero, ma era tutto diverso quando di fronte a lei c’era Giorgio Manetti. Nessun altro cavaliere è riuscito a catalizzare l’attenzione come lui, che dal 2015 al 2018 è stato il protagonista assoluto delle puntate dedicate ai single meno giovani. Da quando lui ha lasciato il programma, Maria De Filippi non è riuscita a trovare un degno sostituto.

Fisicamente se ne possono trovare centomila migliori di me, ma avere una bella immagine non basta», dice Giorgio a Nuovo Tv. «Quando ti ritrovi al centro dello studio devi tirare fuori gli attributi e mostrarti senza filtri».

Per quale motivo, secondo te, continui a essere un indimenticato protagonista del Trono over? «Perché non ho mai indossato una maschera, ma ho sempre parlato di me stesso, condividendo i miei sentimenti e la mia vita con il pubblico, con cui ho instaurato sin dall’inizio un rapporto di grande fiducia. Il mio punto di forza è stata l’umiltà. Oggi vedo persone che quando entrano in studio si sentono dei personaggi e sinceramente mi chiedo dove vogliano andare».

Che consiglio vuoi dare a Maria per trovare un nuovo Giorgio Manetti? «Maria non ha bisogno di consigli. Un nuòvo me ci sarà sicuramente, ma forse non è così facile trovarlo. Non basta presentarsi bene, con i capelli in ordine e un abito elegante, perché quando parli la gente che ti segue da casa guarda i tuoi occhi e come muovi il tuo corpo, per cui non appena provi a fingere se ne accorge».

Che cosa ne pensi dell’opportunità che la De Filippi continua a offrire alla tua ex, Gemma, di cercare l’amore in Tv? «Gemma non può prendere in giro così il pubblico, mettendo in discussione la sua dignità. Possibile che dopo undici anni e dodici stagioni di programma non sia ancora riuscita a trovare un uomo e sia ancora lì a fare le moine con un giovane ufficiale della Marina di 26 anni?».

Secondo te riuscirà mai a trovare l’amore? «Non ho nulla contro di lei e le auguro tutto il bene possibile, ma se va avanti così chissà che a cercare l’amore in Tv non ci resti altri dieci anni. Sarebbe drammatico se lei fosse davvero convinta di riuscirci. Ora è una donna famosa e molti corteggiatori si mostrano interessati a lei per poter vivere di luce riflessa. L’unico stupido che non è stato insieme a lei per sfruttare la sua popolarità sono stato io. In televisione cercavo l’amore, non la visibilità».

E l’amore invece alla fine l’hai trovato a telecamere spente… «Sono un uomo fortunato perché ho accanto a me ima donna eccezionale come Caterina. A giugno festeggeremo i nostri primi due anni insieme».

La televisione è un capitolo chiuso per te? «Mi piacerebbe condurre una nuova edizione di Stranamore, il programma reso celebre da Alberto Castagna. Credo che io e lui condividiamo la stessa empatia nei confronti del pubblico».

Commenta la Notizia

Lascia un commento