Harry e Meghan, il principe a Los Angeles non ha ancora trovato la sua dimensione

Non sembra passarsela bene Harry lontano da casa. Il principe ha sposato il progetto della moglie Meghan Markle di cambiare vita, trasferendosi prima in Canada e poi negli Stati Uniti prima del lockdown. Le prime settimane a Los Angeles sembravano aver riacceso la vita di Harry che, invece, negli ultimi giorni, stando a diversi rumor, appare disorientato, non proprio felice della nuova realtà.

Perché a Beverly Hills tutto sembra ruotare solo intorno alla figura di Meghan, una donna in cerca della sua strada professionale, fra progetti, idee e tante convinzioni che si scontrano con il vissuto di Harry che per 34 anni ha rivestito con i suoi titoli, il ruolo di membro di una grande famiglia dal sangue blu. Insomma Harry è finito in secondo piano, non si sentirebbe totalmente a suo agio nei nuovi panni.

Unica nota positiva? Sta riuscendo a portare avanti i suoi progetti benefici, mettendosi in prima persona al servizio delle persone in difficoltà. Un toccasana per la sua anima, sicuramente.
Harry e Meghan temporaneamente stanno vivendo in una lussuosa villa in stile divi di Hollywood.

Una super casa da invidia dal valore di circa 14 milioni di dollari di proprietà di un loro amico: l’attore e comico Tyler Perry. La villa da Re è composta da otto camere da letto, all’interno di una proprietà totalmente recintata e a prova di qualsiasi pàparazzo. Un luogo sacro verrebbe da dire. Peccato che in questo lusso sfrenato Harry non abbia ancora trovato la sua dimensione. E andato via dal Regno britannico per non essere più un vip, per cominciare una nuova vita, sporcandosi le mani e alla fine si ritrova a fare la vita della celebrities, solo che in un luogo diverso. A renderlo ancora di più irrequieto il fatto di essere attorniato solo da membri dello staff di Meghan e dalla suocera Doria. Avendo litigato con il fratello William e trovandosi in rapporti tesi con la Regina Elisabetta e il resto dei Windsro, a Harry non è rimasto molto a livello di contatti umani familiari. Questa vita solitaria non fa bene al principe… Non si escludono futuri colpi di scena…

Leggi anche  Marco Carta processo, rito abbreviato per il cantante assente alla prima udienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *