Sara Croce, La Bonas di Avanti un altro scarsa attitudine di sua mamma ai fornelli

0
103

Le statistiche affermano che rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, gli italiani in quarantena hanno consumato il 18 per cento in più di cibo, arrivando a ingrassare due chili in media. Sara Croce, la “Bonas” di Avanti un altro!, no. Lei, che ha trascorso l’isolamento in Trentino, ha mantenuto la sua forma perfetta e il merito è della sua passione per il fitness e della scarsa attitudine di sua mamma ai fornelli. «Io sono scarsissima in cucina.

Mia mamma si arrangia, ma con risultati discutibili: è stata capace di carbonizzare i sofficini! Dunque sono andata avanti con frullati di frutta e altri pasti decisamente salutari, ma poco impegnativi da preparare, un po’ come faccio di solito, anche se questi ultimi due mesi sono stati diversi dal solito». Lei vive tra Roma, dove lavora, e Garlasco, dove è cresciuta.

Come mai si trova in Trentino? «Quando hanno dichiarato il lockdown ero venuta a trovare mamma, che si è trasferita qui da sei mesi, ed è stata una fortuna. Perché sono rimasta qui e ho passato delle settimane molto produttive. Pensi che qui non abbiamo né Sky né Netflix: a differenza di molte persone non mi sono buttata sulle serie televisive. In Tv, al massimo ho seguito Forum con mia mamma: lo guardiamo sempre, anche nella normalità.

La programmazione prevedeva le puntate in replica e così conoscevamo già le storie, quindi abbiamo allenato la memoria! Ma soprattutto ho voluto sfruttare questo tempo particolare, diciamo “libero”, se non altro dal lavoro, per fare dei corsi di dizione e soprattutto per stare sui libri e non mi è dispiaciuto, anzi». In un momento in cui tutti si lamentano del periodo che siamo stati costretti a vivere tra le mura domestiche sentendola sembra non aver accusato la situazione. «Intanto perché sono stata con mia mamma, che mi mancava e soprattutto è l’unica persona che sopporto in una convivenza.

Leggi anche  Video Highlights Atalanta - Lazio 3-2: Gol e sintesi

E lo stesso vale per lei. Così le nostre giornate sono trascorse in tranquillità: insieme abbiamo fatto parecchio esercizio fisico. In realtà sono stata io a costringerla! Poi, qui ho il cavallo: si chiama Garand. È un nome ungherese, come lui. Ho fatto lunghe passeggiate nella natura, come se fossi stata in vacanza. Anche se in realtà sono stata impegnata più in queste settimane che in passato. Perché mi sono portata avanti con gli studi in Comunicazione d’impresa.

Ho recuperato il lavoro di tutti i mesi in cui ho trascurato i libri e ho studiato per i prossimi esami. Ho intenzione di darne almeno quattro o cinque nella prossima sessione». Ha seguito le lezioni online? «No, perché ho avuto qualche problema con il computer. Ora sono un po’ preoccupata per gli esami: sarò costretta a sostenerli on-line, ma io e l’informatica viaggiamo su due binari diversi. Negli ultimi giorni ho  passato parecchio tempo al telefono con un tutor che mi ha spiegato come funziona la didattica on-line e come si affrontano gli esami.

Mi fa più paura la tecnologia che i professori!». In questo periodo le è mancato qualcuno in particolare? «Mio padre e mio fratello, che sono a Garlasco. I miei sono divorziati da tanti anni e papà non lo vedo da quasi tre mesi. E poi ovviamente i miei migliori amici: in questo periodo mi sono resa conto di quali siano davvero gli “affetti stabili”. Io ne ho pochi, meno di dieci, ma solidi e stabili». Il riferimento era a un fidanzato. «Frequento un ragazzo da qualche mese. Ci stiamo conoscendo. Prima riuscivamo a vederci. Per ora purtroppo anche con lui ci sentiamo e basta». Nelle ultime settimane sono diventate sempre più insistenti le voci che vorrebbero Paolo Bonolis pronto a lasciare Mediaset per tornare in Rai.

Leggi anche  Amadeus, contro di lui Ambra Angiolini, Michelle Hunziker e Claudia Gerini

Lei che fa parte della sua famiglia professionale come vivrebbe questo trasloco? «Di queste voci vengo a sapere ora che me lo dice. Per come conosco Paolo, penso che prenderà la decisione più giusta per lui, che è il capo di se stesso. È talmente un colosso del piccolo schermo che le sue scelte non intaccherebbero la sua professionalità. E io nel suo gruppo di lavoro davvero mi sento in famiglia, quindi mi auguro di poter continuare a farne parte, a prescindere dal contesto». In questi due mesi non ha mai lavorato? «Non per la Tv, per ovvi motivi.

Ma ho avuto moltissima visibilità, tra le nuove puntate di Avanti un altro! e le repliche di Ciao Darwin, dove ero Madre Natura. Questo ha fatto sì che i miei profili social, in particolare Instagram, fossero più frequentati. Grazie alla mia agente ho chiuso dei contratti da influencer come modella di costumi da bagno». A proposito: pensa alle vacanze? «Il piano di andare a Miami con la mia migliore amica penso sia saltato. Se possibilemi muoverò in Italia»

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here