Press "Enter" to skip to content

Giuseppe Conte e Olivia Paladino, lei ha una figlia Eva, coetanea del figlio di Conte

Era da così tanto che non li si vedeva insieme che già prima del lockdown si era sparsa la voce che fossero in crisi, che fosse finita (per i più maligni, addirittura mai davvero iniziata). E invece eccola qui la coppia presidenziale d’Italia, la meno pubblica e meno fotografata delle coppie presidenziali (e non) della politica: il premier Giuseppe Conte e la fidanzata Olivia Paladino, lo scorso 17 giugno, a passeggio in centro dopo cena, prima di rientrare a casa di lei, dove anche lui dorme, quando non ha con sé il figlio Niccolò.

Sono usciti dal ristorante che non erano neanche le 21, sorridenti, vicini e senza mascherina; l’hanno poi infilata entrambi ed entrambi nera. Il premier ha addirittura scherzato coi fotografi, mentre la Paladino si è limitata a un gesto che tradiva un sorriso oltre la mascherina.

Non è una novità: in due anni da first lady, la manager non ha mai rilasciato dichiarazioni né interviste, nemmeno quando i guai col fisco di suo padre Cesare (patron dell’Hotel Plaza di Roma, dove anche lei lavora), hanno creato qualche grattacapo al suo fidanzato Giuseppe. Carattere? Discrezione? Rigidità? Non è dato saperlo. Così come non è comprensibile come, in due anni, i fotografi non siano mai riusciti a immortalare un gesto d’affetto tra lei e Conte. Il che rende la mano che lui mette sulla spalla di lei in queste foto una sorta di evento mediatico.

UNA GIORNATA PIENA Per Conte, quella di mercoledi 17 giugno, conclusasi con la cena con Olivia, era stata una giornata molto impegnativa: al mattino aveva riferito in Parlamento, in vista del Consiglio Europeo del giorno successivo; al pomeriggio aveva ricevuto a Villa Panphili, agli Stati generali dell’economia, il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, che lo ha più volte attaccato in questi mesi (vedi box). Subito dopo la breve conferenza stampa degli Stati generali, il premier era poi schizzato dalla fidanzata, stranamente di buonumore. Merito di lei, o forse lui ha già fatto il callo ai mal di pancia della poltica.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *