Alta tensione a Tempesta d’amore. Nei prossimi episodi della popolare soap tedesca di Retequattro, Èva dà alla luce suo figlio in condizioni rocambolesche. Del resto, il bambino che lei porta in grembo è da tempo al centro delle vicende, visti i dubbi sulla paternità: all’inizio, la donna teme che il figlio sia frutto della notte di passione con il perfido Christoph.

Ma il test del Dna cui si sottopone attesta che il padre del piccolo è suo marito Robert. A quel punto, la gravidanza sembra andare nel migliore dei modi, finché, un giorno, una tremenda tempesta di neve si abbatte sulla Baviera. Èva è in albergo quando un blackout causato dal maltempo blocca l’ascensore sul quale si trova. Sembra un incidente di poco conto, ma mentre lei chiede aiuto viene colta dalle doglie.

In preda al panico e alla paura, Èva capisce che la vita sua e del bambino sono in grave pericolo, così comincia a chiedere aiuto urlando, nella speranza che qualcuno la salvi. Per fortuna Tim, il figlio di Christoph, sente le grida e dopo un po’ riesce a estrarla sana e salva dall’ascensore. Èva spera che il ragazzo la porti subito in ospedale, ma una brutta sorpresa l’attende: la strada che collega l’albergo al pronto soccorso è bloccata da una frana causata dalla bufera di neve. Dunque, la donna non ha altra scelta. E l’unico che può aiutarla a partorire è Tim, insieme alla sua fidanzata Franzi.

Con grande coraggio, i due giovani s’improvvisano ostetrici e, a ogni contrazione di Èva, la incoraggiano. I ragazzi, tra l’altro, sanno di non poter contare nemmeno sull’aiuto
di Robert, perché col padre Werner è rimasto bloccato a causa della frana. Per raggiungere l’albergo, infatti, i due uomini non hanno altra scelta se non affrontare la tempesta a piedi, fino a destinazione. Nel frattempo, Tim e la sua amata compiono un autentico miracolo perché riescono a far partorire la povera Èva senza complicazioni.
Quello che sembra un lieto fine, però, è solo l’inizio di nuovi drammatici eventi, pronti a sconvolgere la vita di tutti. Felici per la nascita, papà e mamma si godono il loro bebé. Ma dopo qualche giorno Emilio comincia ad avere problemi di salute.

Leggi anche  Maria De Filippi tornerà a Sanremo ma solo con Sabrina Ferilli

Per capire che cos’abbia, i genitori lo sottopongono a diversi esami, tra cui quelli del
sangue. Per fortuna i referti non sono preoccupanti e il piccolo riesce a superare ogni difficoltà. Tuttavia dalle analisi ematiche viene fuori una verità sconvolgente: il gruppo sanguigno del bambino non è compatibile con quello del padre Robert. Com’è possibile? Il destino quale scherzo ha riservato al neo papà? Il test del Dna aveva accertato la sua paternità…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here