Non c’è dubbio: Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro sono la coppia dell’estate 2020. Belli, biondi e innamoratissimi, rappresentano un simbolo di rinascita dopo il periodo difficile che abbiamo vissuto e danno speranza a coloro che avevano smesso di credere alla forza rigenerante dell’amore. Sono migliaia i fan che li seguono e crescono di ora in ora. Sia la pagina Instagram di Clizia sia quella di Paolo sono letteralmente tappezzate di foto come quelle che vedete in queste pagine e i commenti sono tutti di sostegno e ammirazione (compresi quelli di alcuni vip come Rita Rusic o l’amico comune Andrea Montovoli).

Tanto che i due hanno persino aperto un profilo insieme, @paolocliziavideo, dove postano istantanee della loro estate in tour per le coste italiane. In queste foto, li vediamo al largo di Ponza, stretti l’uno all’altra su un piccolo yacht. Sembra di rivedere una scena di Sapore di mare 2, mitico film del 1983, con un’indimenticabile Eleonora Giorgi e un bellissimo Massimo Ciavarro che durante le riprese scoprirono di amarsi e dopo qualche anno ebbero un figlio, Paolo.

Oggi il ragazzo ha 28 anni e ha tutti i numeri per rivivere quella favola che ha segnato le sue origini: il sole, il mare, l’amore. Tutto è a favore di questa coppia, dunque, ma esistono anche zone d’ombra che rendono questa relazione quasi proibita. A partire dal dato anagrafico: Clizia Incorvaia ha quasi 40 anni (li compie a ottobre) e un passato sentimentale complicato. Paolo Ciavarro, invece, ne ha undici in meno ed è forse alla sua prima esperienza sentimentale significativa. Ma cominciamo dal principio. La coppia, è nata durante l’ultima edizione del Grande Fratello Vip conclusasi l’8 aprile, in pieno lockdown, con la vittoria di Paola Di Benedetto (Paolo è arrivato secondo).

Clizia aveva deciso di partecipare al reali- ty per mettersi definitivamente alle spalle il burrascoso matrimonio con Francesco Sarcina, frontman del gruppo Le Vibrazioni, da cui ha avuto la figlia Nina (nata nel 2015) e da cui, dopo un ennesimo tentativo di riconciliazione, si era separata definitivamente l’estate scorsa. A dare il colpo di grazia era stato il presunto flirt della influencer con Riccardo Scamarcio, che l’aveva esposta per mesi a un processo mediatico di primo, secondo e terzo grado. «Io e Francesco eravamo già separati», si era difesa lei. «La nostra crisi durava da tre anni. In quel matrimonio io ero molto infelice e sempre molto sola con mia figlia, mentre lui si dedicava alla musica e ai tour. Ma ho lottato tanto per tenere in piedi la relazione e garantire a mia figlia una famiglia unita.

Leggi anche  Achille Lauro spiega i suoi travestimenti di Sanremo

Quando ho creduto di aver fatto tutto quello che era in mio potere ho deciso di chiudere». Nelle prime puntate del GFV, Clizia era spesso in lacrime. «Quando un grande amore finisce», ha confidato, «vivi una fase di lutto e ti accorgi che ci sono ferite profonde, difficili da rimarginare. La mia era quella di aver amato un uomo che non era quello che pensavo fosse». Poi, succede l’inaspettato. Nella Casa, tra i concorrenti, c’è anche il giovane Ciavarro. È lì per trovare la sua occasione nel mondo dello spettacolo dopo qualche ingaggio in reality come Pechino Express nel 2013 in coppia con il padre Massimo (cui assomiglia moltissimo) e la conduzione del day time di Amici (2017) con Stefano De Martino. «Paolo è tutto quello che ho sempre desiderato in un uomo», dice Clizia. «È elegante, timido, colto, protettivo. Un’anima bella. È il ritratto del principe azzurro che avevo in mente al liceo. Il mio cuore ha ricominciato a battere di nuovo: credevo che non sarebbe successo mai più».

Durante il reality, il legame tra i  due cresce: prima confidenze, poi carezze e infine baci sempre più appassionati, senza potersi spingersi oltre. Poi, la Incorvaia il 24 febbraio viene squalificata dal gioco per un’infelice e poco rispettoso commento sul concorrente Andrea Denver. Da quel giorno, per i tre mesi di lockdown, Clizia e Paolo sono stati costretti a non potersi riabbracciare: lei ha trascorso la quarantena in Sicilia, lui a Roma a casa della madre. Hanno avuto solo il sollievo delle videochiamate, condivise talvolta anche con l’amico Andrea Montovoli, concorrente come loro del GFV, che ha lanciato la Mompra Challenge, una sorta di sfida a colpi di indovinelli ed esercizi di fitness.

Leggi anche  Melissa Satta, in Italia si spoglia in Turchia si copre

Poi, appena è stato possibile, Clizia e Paolo si sono ritrovati: a fine maggio lui ha raggiunto lei in Sicilia e la passione, a lungo trattenuta, è esplosa travolgendoli. Hanno fatto un tour dell’isola, poi sono passati al litorale romano e alle isole del Mediterraneo: Ponza, Linosa, Palmarola. Nella Casa del GFV, prima di separarsi, lui le aveva fatto una promessa: «Birra calda e pizza fredda», che è la famosa battuta che sua madre disse a suo padre in Sapore di mare 2.

La promessa è stata mantenuta sulla spiaggia di Fregene: la coppia si è fatta ritrarre come nell’indimenticabile scena di quel film, in riva al mare, al tramonto con una bottiglia e una fetta di pizza in mano. Un bell’inizio, che potrebbe portarli a ripercorrere le orme di Eleonora Giorgi e Massimo Ciavarro. Anche l’attrice era più grande, ma solo di 4 anni, del divo dei fotoromanzi. Insieme vissero un grande amore. E anche da separati hanno trovato l’armonia per crescere un figlio meraviglioso e per lavorare insieme nella produzione cinematografica. La Giorgi di recente ha anche svelato: «Dopo anni dalla fine della nostra relazione avrei desiderato tornare insieme a lui». Ci sono amori che, seppur proibiti, non finiscono mai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here