Redazione 1 Settembre 2020

Il video alla fine dell’articolo. A Taiwan si è rischiata la tragedia durante un festival quando una bambina di 3 anni è rimasta impigliata nella coda di un aquilone ed è volata a decine di metri dal suolo.

Il festival internazionale degli aquiloni si è tenuto nella città di Hsinchu, a sud della capitale Taipei. Il video dell’incidente, diventato virale sui social media, mostra alcune persone che preparano il grande aquilone arancione che già fluttua per il forte vento.

Quando, però, gli organizzatori lasciano andare l’aquilone, vola in alto insieme a una bambina (non è chiaro come ci sia rimasta intrappolata). Nel video si sente gente urlare dalla paura mentre la piccola viene sballottata qua e là dall’aquilone e dal vento.

Il volo è durato circa 30 secondi prima che l’aquilone è stato tirato in basso così da consentire ai presenti di afferrare la bambina. La piccola è stata portata d’urgenza in ospedale con la madre ma, miracolosamente,

ha subito solo lievi ferite al viso e al collo ed è stata dimessa poche ore e ora è a casa con la sua famiglia. Il sindaco di Hsinchu Lin Chih-chien si è scusato per l’incidente e ha detto che il festival è stato immediatamente sospeso per garantire la sicurezza dei partecipanti:

«Rivedremo le circostanze per evitare che incidenti come questo si ripetano e individueremo eventuali responsabilità», ha detto. Al momento dell’incidente, il vento viaggiava a una velocità di 50 – 61 chilometri all’ora.

Leggi anche  Eleonora Berlusconi e Guy Binns, su di loro splende sempre il sole

Leave a comment.

Your email address will not be published. Required fields are marked*