La nuova stagione televisiva è ufficialmente partita, con i programmi di sempre, poche novità e tante regole per quanto riguarda il Coronavirus e la presenza del pubblico (dimezzato) in studio. Se le stakanoviste del piccolo schermo – Maria De Filippi e Barbara d’Urso – sono tornate con i loro (tanti) programmi, di certo uno dei protagonisti maschili della TV non se ne sta con le mani in mano ed  tornato in pianta stabile con un tris di programmi amatissimi.

Partiamo dall’ormai consueto appuntamento preserale con il gioco delle botole “Caduta Libera”, che accompagnerà ancora una volta il pubblico fino al telegiornale delle 20. Tra battute di Gerry, cadute super divertenti, il gallo-canterino che precede ogni pubblicità, nuovi giochi e i “10 passi”, ‘Caduta Libera’ andrà in onda fino a gennaio quando, da tradizione, lascerà il testimone a Paolo Bonolis con il suo “Avanti un altro” (e le oltre 100 puntate già girate prima del Coronavirus e mai mandate in onda, ndr).

Dal preserale passiamo alla prima serata e qui zio Gerry si sdoppia. Ma andiamo con ordine. Scotti, infatti, torna in prime time anche con un’altra sua creatura cult ovvero l’indimenticato “Chi vuol essere milionario?”. Nato in preserale,, il programma da un paio di stagioni a questa parte si è trasferito nella fascia pregiata di palinsesto e dalla Polonia (dove veniva registrato fino a qualche mese fa, ndr), adesso Gerry può finalmente condurre il programma da Cologno Monzese, dove è stato ricreato lo storico studio. Finiamo in bellezza con l’appuntamento fisso del sabato sera, ovvero “Tu si que vales”. Il talent/varietà quest’anno parte prima e si scontra con “Ballando con le stelle” di Milly Carlucci.

Leggi anche  Principe William, i suoi figli l'hanno guarito dalla malattia

Riusciranno Gerry, Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Teo Mammuccari e Sabrina Ferilli a riconfermare gli ascolti monstre della scorsa edizione pari a 6 milioni di telespettatori e il 30% di share? Sta di fatto che il programma è ormai entrato nei cuori delle persone e ogni anno riesce a stravincere contro ogni tipo di concorrenza. Super protagonista di “Tu si que vales” è anche (e soprattutto) Gerry, che con la sua “Scuderia Scotti” fa ridere sempre tutti, grandi e piccini. Per non parlare delle prese in giro al povero Rudy Zerbi oppure al bel rapporto con Sabrina Ferini (al capo della giuria popolare, ndr). Insomma, il volto più familiare del piccolo schermo è tornato per farci compagnia ogni giorno, prima e dopo cena, con i suoi programmi. Per passare dei bei momenti insieme a lui e far dimenticare al pubblico che lo segue i problemi della vita. Siamo sicuri che con la sua simpatia e la sua bontà, ci riuscirà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here