Meghan Markle ultime notizie: chi è, cosa fa e news

Nome completo: Rachel Meghan Markle Mountbatten Windsor
Nascita: 4 agosto 1981 – Canoga Park, Los Angeles, California
Segno zodiacale: Leone
Altezza: 1,68 m
Partner: Principe Harry (2018 – presente), Trevor Engelson (2011-2013)
Genitori: Thomas Markle, Doria Ragland

Scenario futuro, ma non troppo: elezioni presidenziali americane 2024. I democratici schierano una ex attrice, ex duchessa, afroamericana. Una sorte di erede di Barack Obama.

È una delle donne più famose al mondo, è entrata nelle case di milioni di persone grazie ai suoi programmi tv e alla sua affiliazione con la famiglia reale britannica. Una specie di Lady Diana dalla popolarità decuplicata grazie ai social e allo streaming. Ecco a voi la candidata presidentessa Meghan Markle.

È vero, serve un po’ di fantasia per immaginarselo, ma del resto chi si aspettava che Donald Trump sarebbe davvero diventato presidente degli Stati Uniti? E che dire dell’altro attore, Ronald Reagan, o di Terminator Arnold Schwarzenegger, che comunque è riuscito a farsi eleggere governatore della California e che non ha puntato anche alla Casa Bianca solo perché non era nato negli Stati Uniti e quindi la legge glielo vietava? Meghan sta pianificando ogni piccola mossa e molti commentatori concordano che la strategia potrebbe preludere a una discesa in campo.

Perché alla duchessa di Sussex non basta più né il titolo reale, né una carriera da filantropa. Vuole prendersi proprio tutto. In questo spirito è stato girato l’ultimo video che vede i Sussex schierarsi sulle elezioni americane di novembre.

Nel giardino della villa di Montecito, in una cornice bucolica, Meghan prega tutti gli americani di andare a votare e di non scegliere l’odio, la disinformazione e chi semina disprezzo sui social. Interviene persino Harry, che come cittadino britannico non potrà andare alle urne e che come membro della famiglia reale non ha mai votato neppure in Gran Bretagna e dovrebbe restare assolutamente neutrale.

La coppia non nomina mai né Trump né il rivale democratico Joe Biden, ma è evidente per chi faccia il tifo. Il video ha stupito tutti. Perché intervenire? A quale titolo? Se ne è parlato così tanto che Trump ha perfino risposto.

A modo suo: «Non sono un fan di Meghan, ma auguro tanta fortuna a Harry perché ne avrà bisogno». Anche la regina ha fatto un salto sulla poltrona. Quello schierarsi spudorato viola le condizioni della Megxit, secondo la quale Harry e Meghan devono agire tenendo sempre in considerazione i valori in cui crede la corona.

Leggi anche  La mamma di Nadia Toffa, a un mese dalla morte: “Abbiamo aperto il suo computer”

IL PRIMO MATTONE Secondo il Sunday Times il Palazzo sta ora discutendo su come dissociarsi ulteriormente dalla coppia. I termini del divorzio saranno rivisti il prossimo marzo e la sovrana, che si sarebbe sentita in imbarazzo per questa riuscita del nipote, potrebbe decidere di strappare a Harry e Meghan i ruoli di presidente e vicepresidente del Commonwealth Trust.

Come estrema punizione potrebbe addirittura negare loro i titoli di altezze reali. I Sussex ne sono ben consapevoli. E allora perché rischiare tanto con quel video? Perché potrebbe rappresentare il primo mattone della carriera politica di Meghan, che ha sempre avuto aspirazioni megalomani. Il secondo mattone sta per essere posato. Come ha svelato il Sun, i Sussex saranno protagonisti di un reality show in stile Kardashian.

Le telecamere di Netflix li seguiranno per tre mesi, per raccontare a milioni di persone come vivono, come lavorano, cosa fanno quando le telecamere dovrebbero essere spente. Proprio loro che sono fuggiti negli Stati Uniti per sottrarsi alla curiosità morbosa dei media. Proprio loro che hanno trascinato vari tabloid in tribunale per violazione della privacy.

Che ironia. Ma è una mossa geniale. Con questo “royality show” la ex attrice entrerà nelle case di tutto il mondo. Il gigante di streaming ha quasi 200 milioni di abbonati e questa volta la lingua non sarà una barriera. Chi non parla inglese potrà seguire la docu-serie doppiata o con i sottotitoli. La popolarità di Meghan non avrà più frontiere. Netflix ha inoltre precisato che i duchi hanno diversi progetti in lavorazione, tra questi anche un documentario innovativo sulla natura e una serie animata sulle grandi donne della storia. Per conquistare sia grandi sia piccini.

UN OSTAGGIO POLITICO Una volta costruita la fama planetaria arrivare alla Casa Bianca non sarà più scenario da fantascienza. Nel frattempo, le relazioni con i Windsor si saranno probabilmente disintegrate, così come le possibilità di tornare nelle vesti di royal.

Una complicazione che Meghan sembra volersi togliere dai piedi il più in fretta possibile, rompendo le regole imposte dalla Corte e trascinando con sé il povero Harry, sempre più un ostaggio politico. Tra l’altro, il principe potrebbe addirittura prendere la cittadinanza americana, rinnegando la sua famiglia. Sempre nel famoso video dice: «In queste elezioni non voterò», come se avesse intenzione di farlo nelle prossime.

Leggi anche  Maria De Filippi, la drastica decisione: “Il linciaggio è sbagliato”

Naturalmente i Windsor incolpano Meghan la traviatrice. Sarebbe fantastico se potessero cancellarla come avevano tentato di fare con Diana. Non potendo arrivare a tanto, almeno per ora, William e Kate ci hanno almeno provato, anche se solo in maniera virtuale. In occasione del trentaseiesimo compleanno di Harry, i duchi di Cambridge hanno postato una bellissima foto del 2017, in cui i tre gareggiavano in una corsa, al parco olimpico di Londra, con Harry che tagliava per primo il traguardo.

Un messaggio sottilmente malinconico: ah, quanto ci divertivamo quando non c’era Meghan. Infatti, la duchessa di Sussex non si vede da nessuna parte e non viene menzionata negli auguri. I giornali, ovviamente, l’hanno notato. I fan di Meghan si sono arrabbiati cliccando furiosamente sulla tastiera e a quanto pare Harry sarebbe rimasto «molto ferito» dal gesto.

Ma i Sussex, che adesso si sentono così offesi, in occasione dei compleanni di Kate, William e Charlotte (secondogenita della coppia), non hanno nemmeno dedicato un post del loro prezioso account SussexRoyal per celebrare i famigliari. Ma hanno semplicemente commentato con gli auguri le foto pubblicate da Kensington Palace. Come royal fan qualsiasi. Un altro segnale, l’ennesimo, di come ormai non si sentano più parte della famiglia e non perdano occasione per allontanarsene a poco a poco.

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *