Guerra tra primedonne. Mentre Alessandra Mussolini scende in pista a Ballando con le stelle, torna fuori un vecchio pettegolezzo: Patrizia de Blanck – ora nella Casa del Grande fratello vip – sarebbe la nipote segreta di Benito Mussolini, che di certo è il nonno della ex parlamentare Alessandra.

Chiacchiere vecchie di quindici anni che tornano alla ribalta oggi proprio perché le due nipoti del duce – la vera e la presunta – sono concorrenti degli show di prima serata su Raiuno e Canale 5. In effetti Patrizia, per sua stessa ammissione, non sarebbe figlia del conte de Blanck, bensì del gerarca fascista Asvero Gravelli. che qualcuno considera il figlio segreto del dittatore Benito Mussolini.

Alessandra, da sempre legatissima al nonno – tanto da denunciare chi ne insulta la memoria e da organizzare messe in suo suffragio – sta alla larga dalla polemica. Del resto Romano Mussolini – il papà di Alessandra, scomparso nel 2006 – aveva già smentito: «Non mi risulta affatto che Gravelli sia il figlio segreto di mio padre Benito».

Oggi fuori dai giochi politici, Alessandra si concentra sulla danza e si affida totalmente al suo insegnante, il sexy ballerino cubano Maykcl Fonts. E questo nonostante lui venga da un Paese comunista, quindi agli antipodi con l’ideologia della Mussolini. «E tale la preoccupazione per il ballo che non mi è proprio venuto in mente ed è grave visto che ho fatto politica fino a poco tempo fa.

Però sono fortunata: Maykel è quello che ha dentro, un fuoco di passione tale da riuscire a farti ritrovare la femminilità», confida la Mussolini a Nuovo. Quanto a femminilità, poi, la Mussolini è nipote di Sophia Loren e fa di tutto per evocarla. «Zia mi sostiene e ama vedermi in pista: ci sentiamo tutti i giorni, vuole essere aggiornata sulla situazione. Mi chiedo come abbia fatto a interpretare così tanti ruoli », conclude Alessandra.

Leggi anche  Andrea Damante riuscirà a dimenticare Giulia?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here